venerdì, 15 dicembre 2017 - 18:40
Home / Notizie / Novità / Nuova Lamborghini Urus: tutte le informazioni
Urus

Nuova Lamborghini Urus: tutte le informazioni

Tempo di lettura: 5 minuti

Eccolo il primo super SUV lanciato pochi minuti fa da Automobili Lamborghini: il nome lo conoscevamo già, Urus, ciò che non sapevamo erano le sue forme e i suoi contenuti tecnici, ora svelati al mondo.

Partiamo dal nome: Il nome Urus, come da tradizione Lamborghini, viene dal mondo dei tori. I bovini di razza Urus (uri), conosciuti anche come Aurochs, sono tra i grandi antenati selvatici delle razze attuali. Il toro da corrida spagnolo, allevato negli ultimi 500 anni, ha un aspetto ancora molto simile a quello della razza Urus. 

Urus è dotata di un motore V8 biturbo da 4,0 litri che eroga 650 CV a 6000 giri/min (6800 giri/min max) e 850 Nm di coppia massima già a 2250 giri/min. Con 162,7 CV/litro, la Urus vanta una potenza specifica tra le più alte tra i SUV premium, oltre che il miglior rapporto peso/potenza con 3,38 kg/CV. Inoltre, con un’accelerazione da 0-100 km/h in 3,6 secondi (0-200 km/h in 12,8 secondi) e una velocità massima di 305 km/h, la Urus è il SUV più veloce attualmente sul mercato. Turbo perchè in offroad è necessario un alto livello di coppia ai bassi regimi. 

Stile da coupè e prestazioni da supercar

Le linee ribassate e la sua imponenza su strada si coniugano perfettamente a un grande comfort di guida, una maggiore altezza da terra e interni di lusso dotati di tutte le tecnologie più recenti. La Urus assicura una guida facile in città, il massimo comfort durante i lunghi viaggi, una dinamica sensazionale da supersportiva su strada e in pista e capacità off-road in diversi ambienti. Questa nuova Lamborghini ha una doppia personalità. A seconda dei desideri del proprietario, può privilegiare la sportività o l’eleganza e diventare un’auto di lusso da guidare tutti i giorni o una supersportiva in grado di garantire un’esperienza di guida esaltante.

La reattività del motore è assicurata dal layout del turbocompressore centrale, posizionato vicino alle camere di combustione. I turbocompressori twin-scroll funzionano in parallelo per assicurare la massima potenza a pieno carico. Questo riduce il ritardo del turbo e garantisce la massima coppia e una fluida erogazione di potenza su tutta la curva di coppia, anche a basse velocità.

La Urus è dotata di un cambio automatico a otto marce a controllo elettroidraulico è messo a punto in modo da fornire rapporti molto corti per le marce basse e più lunghi per le marce alte. L’alta efficienza della frizione a presa diretta a slittamento controllato e un convertitore di coppia sviluppato appositamente garantiscono un motore altamente reattivo, con un rapporto iniziale eccezionalmente potente che assicura un’accelerazione esaltante e alta velocità a bassi regimi, per ottimizzare consumo di carburante ed emissioni.

Il sistema a trazione integrale della Urus Lamborghini garantisce una dinamica di guida sicura e altamente reattiva su ogni tipo strada e superficie, in tutte le condizioni atmosferiche. Il differenziale centrale autobloccante Torsen assicura i massimi livelli di controllo e agilità in ogni situazione, soprattutto off-road. Di serie, la coppia è ripartita con un rapporto di 40/60 sugli assi anteriore/posteriore indipendenti, con una coppia dinamica massima del 70% davanti o dell’87% dietro, migliorando la trazione sull’asse con il maggiore attrito al suolo.

Come sulla Aventador S anche Urus propone le ruote sterzanti posteriori: l’angolo di sterzata posteriore può variare fino a 3,0 gradi, a seconda della velocità della vettura.  Ad alte velocità, l’angolo di sterzata dell’asse posteriore è nella stessa direzione di quello delle ruote anteriori (sterzata in fase) e il passo si allunga fino a 600 mm conferendo stabilità e comfort di livello superiore e assicurando una dinamica di guida ottimale.

Un sound adatto per ogni situazione

A seconda della modalità di guida selezionata attraverso il sistema Tamburo (seleziona le modalità di guida), il motore V8 è in grado di variare il sound e le sensazioni di guida della Urus, passando dalle più silenziose e confortevole basse frequenze della modalità STRADA al timbro più sportivo di una Lamborghini in modalità CORSA. Anche l’impianto di scarico, appositamente sviluppato, contribuisce a personalizzare il sound in base alla velocità del motore: in fase di forte accelerazione, la Urus produce un suono sportivo più gutturale e una risposta del telaio più aggressiva.

Design esterno

Ispirata alla LM002 e alle supersportive del marchio di Sant’Agata Bolognese, la Urus è una Lamborghini a tutti gli effetti, anche in virtù del caratteristico rapporto tra superfici di carrozzeria (due terzi) e cristalli (un terzo). La Urus è una Lamborghini che promette uno spazio di lusso in grado di ospitare fino a cinque persone. I suoi sbalzi corti comunicano forza, potenza, un carattere dinamicamente assertivo e imponenza su strada.  I passaruota esagonali, sia frontali che posteriori, sono un importante dettaglio di design ispirato alla LM002 e alla Countach e alloggiano ruote da 21” a 23”, le più grandi del segmento.

Ottimizzazione aerodinamica

Ogni superficie della Urus contribuisce chiaramente all’efficienza aerodinamica dell’auto e ne definisce la personalità da supersportiva Lamborghini. Nel design della Casa del Toro, forma e funzione vanno di pari passo: ogni pannello contribuisce al coefficiente globale di resistenza aerodinamica della vettura. Lo splitter anteriore e le grandi prese d’aria, in combinazione con le ampie aree coperte del sottoscocca ad alta efficienza aerodinamica, assicurano un flusso ottimale dell’aria. Le alette aerodinamiche sui bordi esterni del lunotto posteriore, l’ala posteriore oscillante, lo spoiler posteriore integrato e il labbro dello spoiler contribuiscono, nel loro insieme, a ridurre la resistenza aerodinamica. La soluzione aerodinamica avanzata dei passaruota con raffreddamento a prese Naca migliora il raffreddamento dei freni anteriori e quindi la dinamica di guida. Un’aerodinamica efficiente contribuisce anche ad esaltare l’acustica interna della Urus, migliorando il comfort di guida e riducendo consumo di carburante ed emissioni mentre un’elevata deportanza aumenta stabilità, sicurezza e dinamica di guida.

Interni della Urus

Urus

Il design e le finiture degli interni richiamano l’inconfondibile aspetto esterno della Lamborghini in termini di design, colorazioni e personalità. La Urus è chiaramente una Lamborghini, dentro e fuori, con design e finiture sportive ma di lusso e ribadisce ancora una volta la filosofia Lamborghini per cui il design, la potenza e le capacità dinamiche di un’auto, nel loro complesso, dovrebbero far sentire un pilota chiunque si siede al posto di guida. Nonostante l’elevato livello di tecnologia disponibile, tutte le funzioni che offre la Urus sono comunque di uso intuitivo.

Il tema esagonale tipico di Lamborghini viene riproposto in ogni particolare degli interni, dalle bocchette di ventilazione alle maniglie delle porte, dai portabicchieri ai moduli airbag. Il volante multifunzione a tre razze integra uno smorzatore di vibrazioni che migliora il comfort in ogni condizione di guida. Sul volante sono disposti, in modo estremamente intuitivo, i pulsanti multifunzione per il controllo del Lamborghini Infotainment System (LIS) che permette di accedere a comandi di configurazione, dispositivi multimediali, telefono e funzioni di navigazione. Un display TFT completamente digitale, personalizzabile dal conducente, visualizza leinformazioni principali della Urus in immagini animate 3D.  Inoltre, la seduta posteriore può essere abbassata completamente per espandere in modo significativo la capacità del vano portabagagli da 616 a 1.596 litri.

La Urus Lamborghini può essere avviata premendo semplicemente il pulsante “Start” posto sulla console centrale, sempre a condizione che la chiave sia presente. Per accedere all’interno della Urus è possibile utilizzare anche i sensori tattili situati nelle porte e nel portellone posteriore. Le possibilità di personalizzazione consentono di configurare l’auto in base alle esigenze di ogni conducente e di impostare fino a sette profili differenti, facilmente commutabili, includendo le preferenze di regolazione dei sedili, modalità di guida EGO e pre-configurazione delle funzioni di infotainment.

Il portellone posteriore può essere azionato elettricamente attraverso un interruttore sulla porta del conducente, un pulsante sulla chiave o un pulsante manuale sul portellone stesso. Un “pedale virtuale” opzionale consente di aprire il portellone anche con un semplice movimento del piede. L’angolo di apertura del portellone può essere personalizzato dal conducente. Il sistema Easyload Assist, di serie sulla Urus, consente di abbassare l’altezza del vano portabagagli in modo da facilitare le operazioni di carico.

Urus

Prezzo e uscita sul mercato

La consegna ai primi clienti della nuova Urus Lamborghini è prevista per la primavera del 2018. Il prezzo in Italia è di 168.852 euro, IVA esclusa.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Classe S AMG

Mercedes-Benz Classe S AMG: Affalterbach ci mette la firma

Tempo di lettura: 2 minutiAMG poteva non mettere la firma su colei che rappresenta l’ammiraglia della Stella a tre …