venerdì, 7 Agosto 2020 - 2:36
Home / Notizie / Novità / Mercedes-Benz Classe E Coupé: linee da prima della classe
Classe E Coupé

Mercedes-Benz Classe E Coupé: linee da prima della classe

Tempo di lettura: 4 minuti. Dopo il debutto della Classe E Cabrio al Salone di Ginevra (ve ne abbiamo parlato qui) la nuova Mercedes-Benz Classe E Coupé concilia la bellezza e le qualità tipiche di una Gran Turismo con la tecnica di ultima generazione. Basato tecnicamente sulla berlina, questo coupé sportivo segna un ulteriore passo avanti nell’evoluzione del linguaggio formale di Mercedes-Benz. Possiamo tranquillamente dire che le proporzioni appaiono perfette grazie al suo design pulito, le sue linee essenziali e tutto sembra davvero al posto giusto. Il frontale pronunciato con la mascherina sportiva in posizione ribassata e la Stella centrale, il cofano motore lungo con powerdome, la parte superiore della vettura piatta e arretrata e la coda dalle forme muscolose, tutto si armonizza delicatamente nascondendo il vero carattere della coupè di Stoccarda. Le luci come su tutte le auto di ultima generazione firmano il design e non è da meno la nuova Classe E Coupè dove le luci posteriori a LED sono sdoppiate e dalla forma molto piatta mentre grazie ad un innovativo effetto cristallo, le luci del lato B creano un gioco di luci brillante che ricorda i propulsori dei jet.

Nuova Classe E Coupé: interni sportivi e di prestigio con dettagli raffinati

Gli interni della nuova Classe E Coupé sono la sintesi di emozione sportiva e intelligenza elegante. Due display ad alta definizione da 12,3 pollici (31,2 cm, risoluzione di 1920 x 720 pixel), disponibili a richiesta, rappresentano una particolarità in questo segmento; riuniti sotto un unico vetro di copertura così come già apparso sulle versioni già in commercio di Classe E, vanno a formare una plancia con display widescreen che sembra essere sospesa nell’aria. Classe E Coupè Il modello base abbina due strumenti circolari e un display a colori combinato da 7 pollici (17,8 cm, risoluzione di 1000 x 600 pixel) ad un display centrale con diagonale dello schermo di 8,4 pollici (21,3 cm, risoluzione di 960 x 540 pixel). Gli strumenti circolari, la strumentazione e il display centrale sono riuniti all’interno di una cornice comune nel look laccato lucido a specchio.  Bellissime le bocchette d’aerazione di nuova concezione grazie all’effetto silver shadow, ispirato direttamente dai propulsori a turbina dei jet. Con comandi touch control a sfioramento sul volante è possibile gestire le funzioni della strumentazione e del sistema multimediale con semplici movimenti delle dita, senza dover togliere le mani dal volante. Ulteriori sistemi di comando sono il touchpad con controller nella consolle centrale, in grado di riconoscere anche caratteri scritti a mano, e il sistema di comando vocale Voicetronic ancor più perfezionato. I sedili della  nuova Classe E Coupè si confermano all’insegna dell’eleganza seppur ispirati a quelli della berlina. Gli accattivanti allestimenti in blu yacht, combinati con il beige latte macchiato, conferiscono alla vettura un look raffinato ed esclusivo che ricorda per l’appunto gli yacht. Appositamente per la Classe E Coupé vengono offerti due nuovi elementi decorativi in legno chiaro lucido e a poro aperto. In abbinamento alla versione più sportiva AMG Line si possono anche scegliere rivestimenti in pelle molto sportivi e ricchi di contrasti, nelle tonalità nero/rosso classico o nero/bianco intenso, caratterizzati da cuciture orizzontali. La ricca gamma di vernici per gli esterni è perfettamente abbinata ai colori moderni degli interni.

Classe E Coupé: più grande e più raffinata

Mercedes-Benz Classe E Coupè Con una lunghezza di 4.826 mm (+123 mm), una larghezza di 1.860 mm (+74 mm) e un’altezza di 1.430 mm (+33 mm), la nuova Classe E Coupé è decisamente più grande del modello precedente. La carreggiata anteriore di 1.605 mm e quella posteriore di 1.609 mm, aumentate rispettivamente di 67 e 68 mm, migliorano in particolar modo la dinamica di marcia. Tutto ovviamente a vantaggio dello spazio a bordo: ciascuno dei quattro sedili, configurati a tutti gli effetti come posti singoli in tipico stile coupé, offre a guidatore e passeggeri un comfort eccellente nei lunghi viaggi e le qualità classiche di una vettura Gran Turismo.

Prestazioni hi-tech

A garantire prestazioni brillanti e piacere di guida provvedono motori diesel e a benzina potenti e risparmiosi di carburante, tutti sono infatti dotati di funzione ECO start/stop e conformi alla norma sui gas di scarico Euro 6. Tra questi figura anche un nuovo motore diesel a quattro cilindri.  Al momento del lancio saranno inizialmente disponibili un motore diesel e tre a benzina. Seguiranno altre motorizzazioni e versioni 4Matic. Il confort di marcia è garantito sulla nuova Classe E Coupè dalle sospensioni pneumatiche multicamera Air Body Control (a richiesta) dotate di stabilizzazione del rollio, del beccheggio e della corsa su entrambi gli assi. I vantaggi del sistema: tre camere di diversa grandezza nei montanti telescopici dell’asse posteriore e due nei montanti telescopici dell’asse anteriore consentono di regolare la rigidità delle sospensioni su tre livelli. Per i passeggeri ciò si traduce in un molleggio di base morbido e, con l’aumentare della velocità, in una sensazione di grande stabilità di marcia. In abbinamento al sistema Air Body Control, mediante l’interruttore Dynamic Select il guidatore può scegliere diverse caratteristiche di assetto: Comfort, Eco, Sport, Sport+ ed Individual. Da vettura premium che si rispetti non manca l’ormai diffusa integrazione con smartphone iOS e Android, così come la possibilità di ricaricare il proprio indispensabile dispositivo (se configurato) tramite wireless charging e di interfacciarlo direttamente all’infotaiment grazie all’accoppiamento capacitivo dell’antenna.

Innovazioni a bordo della Classe E Coupé

A bordo la versione coupè presenta tutte le funzioni già viste su Classe E berlina. Si parla di sistema di assistenza alla frenata attivo, il sistema di regolazione autonoma della distanza (in grado di seguire i veicoli che seguono, per la prima volta anche in curva, fino a 210 km/h).  Un’altra novità della Classe E Coupé è la possibilità di fare entrare e uscire la vettura da parcheggi e garage comandandola dall’esterno mediante un’app per smartphone, consentendo così di salire e scendere comodamente dalla vettura persino negli spazi più stretti.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

gma t.50

Gordon Murray T.50: scopriamo l’erede della McLaren F1 [VIDEO]

Gordon Murray, per chi ha qualche capello bianco, è una specie di dio greco, anche …