in

Nuova MINI: in viaggio 3 giorni, 3 paesi, 3 città

Tempo di lettura: 2 minuti

MINI è in viaggio. 3 Giorni, 3 Paesi e 3 Città per raggiungere Oxford dove il 18 novembre 2013 verrà presentata in anteprima mondiale la Nuova MINI.

Le ultime generazioni di MINI scaldano i motori e si lanciano in un inseguimento attraverso le strade di mezza Europa: non c’è tempo da perdere, bisogna compiere una missione, attraversare l’Italia, la Francia e l’Inghilterra; toccare Milano, Parigi e Londra e arrivare puntuali nello storico stabilimento dove nel 1959 venne prodotta la prima Mini. Qui nasce una nuova era di guida entusiasmante, di qualità premium nel segmento della auto piccole e di perfetto MINI style.

Proprio il giorno del 107° anniversario dalla nascita dell’uomo che ha cambiato la storia dell’automobile, Sir Alec Issigonis, lo stabilmento di Oxford ospiterà la prima mondiale della Nuova MINI. Per prepararsi a questo importante evento, il percorso di avvicinamento è caratterizzato dal viaggio correlato al concorso nazionale indetto da MINI Italia. 

Il momento è solenne, la corsa frenetica e le tappe si susseguono a gran velocità: sembra di rivivere le sequenze di “The Italian Job” o di “Un Colpo all’italiana“. Le ultime generazioni delle piccole auto premium si rincorrono e a bordo portano un vero e proprio pacco bomba che con il suo timer luminoso scandisce il tempo inesorabile del countdown.

Il percorso di avvicinamento diventa anche l’occasione per ripercorrere il passato di MINI, per assaporare il suo inconfondibile stile unconventional e scoprire il processo che porta “dall’originale all’Originale”. In ogni tappa, la carovana, composta da Mini 1997, MINI 2001, MINI 2006 e MINI 2010, rivive questi anni così importanti per il brand, ne assapora il mood, lo stile, la musica, le mode. Per dare un degno benvento alla nuova nata, MINI rivive il suo passato e rende ancora più saldo il suo legame con Mini Classica, l’Originale che ha ispirato il presente MINI e che ne caratterizza il futuro.

La partenza è prevista dalla sede di BMW Italia a San Donato Milanese venerdì 15 novembre con la formazione della carovana diretta ad Oxford.

La città protagonista del primo giorno di viaggio è Milano e si torna indietro nel tempo nel 2001, anno della prima generazione della MINI di oggi.

Il secondo giorno si cambia scenario, città ed epoca: magicamente le MINI si trovano in Francia, visitano Parigi e seguono le mode del 2006, l’anno di “Incredibly MINI”.

Infine, MINI tocca la terra natale, arriva in Inghilterra, attraversa le strade di Londra, ed è come se corresse l’anno 2010.

La Mini Classica sarà la compagna di viaggio immancabile di tutte le tappe.

 

Neopatentato

Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica.
La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Dì la tua

Milano Auto Show 2014: dall’11 al 21 dicembre a Rho Fiera

Mercedes-Benz 190 E 2.3-16: a 30 anni dai record di Nardò