in

Nuova Nissan Pulsar DIG-T 190: prime informazioni

Tempo di lettura: 2 minuti

La gamma Pulsar di Nissan si arricchisce con l’arrivo della nuova unità turbocompressa ad iniezione diretta benzina 1.6 DIG-T da 190 CV, che porterà con sé svariate migliorie tecniche, in linea con le potenzialità dinamiche della vettura.

La versione di Pulsar più sportiva e potente rafforza la presenza Nissan nel segmento C delle berline compatte. Il nuovo motore DIG-T 190, conforme alle norme antinquinamento Euro 6, offre 190 CV (140 kW) a 5.600 giri/min e una coppia massima di 240 Nm disponibile già a 2.000 giri/min.

Pur avendo una potenza equiparabile a quella di unità di cilindrata maggiore, i consumi di carburante e le emissioni del 1.6 DIG-T sono molto contenuti, in linea con la filosofia di “downsizing” adottata da Nissan e molto apprezzata dal mercato. La nuova Pulsar con motore DIG-T 190 ne è l’esempio perfetto: a dispetto delle prestazioni dinamiche, consuma 5.7 l/100 km, mentre le emissioni di CO2 partono da appena 134 g/km.

Caratterizzata da una grande precisione dello sterzo e una tenuta di strada particolarmente apprezzabile per la precisione di traiettoria in curva, la Pulsar DIG-T 190 condivide con le altre versioni un design piacevole, assimilabile a quello della gamma crossover di Nissan, un passo lunghissimo (2.700 mm), tale da rendere lo spazio riservato ai passeggeri posteriori il migliore della categoria e offre un equipaggiamento molto ricco in termini di tecnologia. La qualità costruttiva e la sicurezza del prodotto sono certificate dalle cinque stelle Euro N-Cap e dalla disponibilità del Safety Shield (avviso di cambio corsia involontario, copertura degli angoli ciechi e allerta oggetti in movimento). Sempre in tema di tecnologie va citato il sistema di navigazione e infotainment Nissan Connect e l’esclusivo Around View Monitor che solo Pulsar può vantare nella sua categoria.

135249 5 8

Dal punto di vista del design esterno, la nuova Pulsar DIG-T190 si distingue anche per i fari anteriori a fondo nero, cerchi in lega bi-color da 18″, il tubo di scarico cromato e il diffusore in carbonio.
All’interno, i sedili, il volante e il rivestimento del cambio presentano cuciture bianche, mentre le maniglie e le bocchette d’aria presentano cromature con disegno ispirato alla fibra di carbonio.

I prezzi della Pulsar DIG-T190 partono da 23.690 Euro per la versione Acenta e da 26.480 Euro per la Tekna, quest’ultima equipaggiata di serie con le più avanzate tecnologie, tra cui il sistema di telecamere Nissan Around View Monitor (AVM, per una visione aerea del veicolo e di tutto lo spazio che lo circonda in fase di manovra), il sistema di infotainment NissanConnect e quello di sicurezza Safety Shield.

Neopatentato

Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica.
La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Dì la tua

Volkswagen Passat | Prova su strada

Abarth è partner di Park Hyatt Milano