mercoledì, 15 Luglio 2020 - 19:53
Home / Notizie / Novità / Nuova Porsche 911 Targa: l’icona torna sulla generazione 992
Porsche 911 Targa 2020

Nuova Porsche 911 Targa: l’icona torna sulla generazione 992

Tempo di lettura: 3 minuti.

Porsche completa il suo trio di auto sportive in tempo per l’estate: dopo la Coupé e la Cabriolet, arriva al debutto con le Porsche 911 Targa 4 e 911 Targa 4S a trazione integrale.

Con il suo caratteristico sistema di apertura completamente automatico, proprio come il leggendario modello Targa originale del 1965, il tetto può essere aperto e chiuso in soli 19 secondi.

Prezzi Porsche 911 Targa 2020

La data di uscita delle nuove Porsche 911 Targa è prevista a partire per agosto 2020, mentre i prezzi partono da 132.571 euro per la 911 Targa 4 e 148.431 euro per la 911 Targa 4S.

Esterni e interni Porsche 911 Targa 2020

La carrozzeria della 911 Targa presenta elementi stilistici che sono tipici della generazione 992, così, rispetto ai modelli precedenti, il suo profilo è caratterizzato da passaruota anteriori molto più pronunciati e, fra i proiettori full LED, da un cofano con una rientranza particolare che evoca la linea delle prime generazioni della 911.

Nella sezione posteriore dominano lo spoiler estensibile e la scenografica barra luminosa integrata nella carrozzeria. Fatta eccezione per le sezioni anteriore e posteriore, l’intera carrozzeria è realizzata in alluminio.

Porsche 911 Targa 2020 interni

Gli interni della Porsche 911 Targa 2020 vedono dominare la linea diritta e pulita del cruscotto, nel quale è incassata la strumentazione. Il richiamo ai modelli 911 degli anni ’70 è evidente. Accanto al contagiri collocato centralmente, due sottili display senza telaio forniscono informazioni aggiuntive al conducente.

Sotto lo schermo centrale da 10.9 pollici del sistema Porsche Communication Management (PCM) si trova un’unità di comando compatta con cinque interruttori che consentono di accedere direttamente a importanti funzioni del veicolo. Le funzioni standard del sistema PCM includono la navigazione online basata su dati Swarm e il modulo Connect Plus.

Motore Porsche 911 Targa 2020

La Porsche 911 Targa 2020 è alimentata da un motore boxer da sei cilindri da tre litri con doppio turbocompressore: la 911 Targa 4 eroga 385 CV e, in combinazione con il pacchetto opzionale Sport Chrono, accelera da zero a 100 km/h in soli 4,2 secondi – un decimo più veloce di prima. Il motore della 911 Targa 4S vanta 450 CV e raggiunge i 100 km/h in soli 3,6 secondi nelle stesse condizioni – quattro decimi più veloce del suo predecessore. La velocità massima raggiunta dalla 911 Targa 4 è di 289 km/h (due km/h in più) e di 304 km/h per la 4S (tre km/h in più).

Entrambe le sportive sono equipaggiate di serie con una trasmissione a doppia frizione (PDK) e otto rapporti e con trazione integrale attiva Porsche Traction Management (PTM). In alternativa è possibile ordinare la 911 Targa 4S con il cambio manuale a sette rapporti di nuova concezione che include anche il pacchetto Sport Chrono.

Sono state inoltre integrate nuove tecnologie per ampliare le dotazioni di entrambi i modelli di 911 e, per la prima volta, è disponibile il sistema Porsche InnoDrive che include il sistema adattivo di regolazione della velocità. Grazie alla funzione Smartlift ottimizzata è possibile programmare l’altezza da terra in modo tale da rendere l’auto adatta a un utilizzo quotidiano.

Porsche 911 Targa 2020

Entrambe le versioni adottano una trazione integrale dalle prestazioni ottimizzate con un ulteriore miglioramento della trazione sull’asse anteriore. Il gruppo frizione differenziale è raffreddato ad acqua e dotato di dischi della frizione rinforzati che assicurano una maggiore robustezza e capacità di carico più elevata. La coppia di azionamento più elevata sulla frizione migliora la precisione di quest’ultima e la funzione della trazione anteriore supplementare. Complessivamente, la trazione anteriore ottimizzata con PTM (Porsche Traction Management) contribuisce a migliorare l’aderenza su qualsiasi fondo stradale.

Il sistema PASM (Porsche Active Suspension Management) di regolazione elettronica degli ammortizzatori rientra nella dotazione di serie dei nuovi modelli 911 Targa.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Mercedes-AMG GT Black Series

Nuova Mercedes-AMG GT Black Series: il nuovo mostro firmato AMG

Black Series, un nome che dal 2006 fa sognare tutti gli appassionati di Mercedes e …