in

Nuova Renault Clio: l’auto straniera più venduta nel suo segmento

Foto by Marco Picchirallo
Tempo di lettura: < 1 minuto

Nuova Renault Clio, il primo modello che ha interpretato il nuovo corso dello Stile Renault, ha registrato in poco più di 9 mesi dal suo debutto in Italia oltre 28.000 ordini.

Con una quota di mercato in cumulato sul suo segmento di riferimento dell’8,9%, Nuova Renault Clio, che seduce al primo sguardo per il suo design passionale, è oggi leader del segmento delle berline straniere vendute in Italia.
L’importante risultato commerciale raggiunto è frutto dell’accoglienza positiva che il pubblico ha subito riservato a questo modello emblematico per Renault.
Il successo trova fondamento in un prodotto che sin dai suoi esordi negli anni ’90, ha sempre incontrato la soddisfazione del pubblico e che oggi si fa apprezzare non solo per il suo design sensuale ma anche per un contenuto estremamente ricco e vantaggioso per il cliente. Fedele alla sua volontà di democratizzare l’innovazione, infatti, Renault ha dotato Nuova Clio di una tecnologia all’avanguardia e di motorizzazioni parche e performanti.

La versione Live è la più apprezzata dalla clientela. Vanta un equipaggiamento degno del top di gamma con lo SmartNav di serie, il navigatore multimediale touchscreen 7” ed i dettagli cromati esterni. Anche il livello Energy si sta rivelando molto interessante, con la proposta di propulsori Energy che coniugano perfettamente piacere di guida e bassi consumi, come il primo 3 cilindri prodotto da Renault, 1.0 Tce 90cv benzina, campione in emissione di CO2 con soli 105 g/Km.

 

Neopatentato

Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica.
La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Dì la tua

Fiat 500 è l’auto a benzina più ecologica in Italia

Opel assume 350 ingengeri