in

Nuova Renault Mégane: la quarta edizione per la francese di successo

Tempo di lettura: 2 minuti

Un design dinamico, distintivo e accurato

Con la sua firma luminosa distintiva e le sue proporzioni equilibrate, Nuova Mégane è prima di tutto una Renault. Nel suo design, riprende il DNA della Marca con ampie spalle scolpite e un frontale che ospita il grande logo verticale. In linea con Renault Talisman, Nuova Mégane propone un’identità luminosa specifica nella parte anteriore, con delle guide luminose a forma di “C”, che si prolungano nel paraurti. Nella parte posteriore, questa firma luminosa trasversale, visibile sia di giorno che di notte, aumenta la larghezza percepita del veicolo. «Nel competitivo mercato delle berline compatte, è essenziale che Mégane possa distinguersi al primo colpo d’occhio» sottolinea Franck Le Gall.

Più bassa di 25 mm e con carreggiate più larghe di 47 mm nella parte anteriore e 39 mm nella parte posteriore rispetto a Mégane 3, Nuova Mégane è ben piantata a terra. Le sue proporzioni disegnano una silhouette sportiva con un passo più lungo (+28mm) e uno sbalzo più corto. «Linee tese e precise, orientate in avanti, sono proiettate sulle superfici laterali. Associate a fianchi scolpiti, queste linee conferiscono dinamismo e carattere alla Nuova Mégane » precisa Franck Le Gall, Designer esterni.

Gli elementi cromati sottolineano l’altezza della cintura e decorano la calandra, i badge laterali e le maniglie delle porte. Le nervature sul cofano, associate alle finiture cromate delle prese d’aria laterali nella parte anteriore, rinforzano il carattere del frontale.

Un’esclusiva versione GT, disponibile a partire dal suo lancio

Nuova Mégane GT offre un paraurti frontale ri-progettato per esprimere ancora più sportività. Esso prevede una presa d’aria allargata e delle griglie sulla calandra disegnate a forma di nido d’ape.

Nella parte posteriore, il design di Nuova Mégane GT è rinforzato da due tubi di scarico cromati che si rifanno alle prese d’aria anteriori e incorniciano un diffusore proveniente dall’universo della F1. Nuova Mégane GT porta la firma « Renault Sport » sui paraurti nella parte posteriore e nella parte anteriore.

Questa versione sportiva propone una tinta inedita «Blu Iron» associata ad elementi in «Dark Metal» nella parte anteriore e sulle scocche colorate dei retrovisori, per rinforzare l’appartenenza all’universo GT.

Nuova Mégane GT propone anche cerchi in lega diamantati da 18″ sviluppati specificamente da Renault Sport.

Neopatentato

Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica.
La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Dì la tua

Range Rover Sentinel: il primo 4×4 blindato di lusso

SEAT Leon CUPRA 290: sempre più potente