in

Nuova Renault Scenic: la monovolume che strizza l’occhio ai crossover

Tempo di lettura: 4 minuti

Era il 1996 quando Renault presentò la prima Scenic al Salone dell’Automobile di Francoforte. Da allora sono passati vent’anni e, nel frattempo, siamo arrivati alla quarta generazione.

Al lancio, la Scenic rivoluziona subito gli schemi canonici. Acronimo di “Safety Concept Embodied in a New Innovative Car”, insieme al significato inglese di “panoramico”, la Scenic si presenta come modello pensato per la famiglia con una posizione rialzata capace di trasmettere sicurezza e con un design futuristico per l’epoca (Auto dell’anno nel 1997).

Oggi, dopo altre due generazioni, nel 2003 e nel 2009, e oltre 5 milioni di unità vendute (472.000 in Italia), la nuova Scenic si rinnova totalmente per tornare a osare come aveva fatto vent’anni prima.

Nuova Renault Scénic sarà protagonista di una campagna di pre-lancio innovativa al centro di una piattaforma digitale ricca di contenuti tecnologici esclusivi che prenderà il nome “THE SCENIC EXPERIENCE”.

L’arrivo sul mercato è previsto per il mese di ottobre, ma l’auto sarà già prenotabile nei prossimi mesi e sarà svelata al pubblico durante il prossimo Salone dell’Auto di Torino Parco Valentino (8-12 giugno).

Esterni

Ispirata alla concept-car R-Space, la Scenic si reinventa grazie a proporzioni inedite, offrendo in maniera del tutto inedita grandi ruote da 20 pollici di serie, un’altezza del veicolo di 170 mm (+40 mm rispetto al modello precedente), il passo allungato e gli sbalzi ridotti, in un linguaggio quasi più da crossover che da monovolume.

L’ampio parabrezza offre, come su Espace, una visione panoramica e migliora la visibilità laterale, permettendo al frontale di esibire la firma luminosa distintiva che richiama il family feeling Renault. Anteriormente i fari con l’esclusiva firma a forma di C possono essere equipaggiati, in funzione delle versioni, della tecnologia LED Pure Vision. Posteriormente, i gruppi ottici posteriori beneficiano di un effetto 3D grazie alla tecnologia Edge Light.

Renault Scenic 10

A livello di design, la scelta dei cerchi da 20 pollici (195/45 R20) di serie è di sicuro impatto, mentre, in Renault, garantiscono che tale scelta non inciderà né più né meno di avere le ruote da 17” della Scénic terza serie.

Disponibili le tinte carrozzeria Be-Style (bicolore) proposte in funzione della carrozzeria. Tetto Nero Étoilé per le seguenti nove tinte: Giallo Miele, Bianco Ghiaccio, Bianco Nacré, Grigio Platino, Grigio Cassiopea, Beige Duna, Celeste, Blu Cosmo e Rosso Carminio. Tetto Grigio Cassiopea per la tinta Nero Étoilé.

Interni

All’interno l’abitacolo è particolarmente spazioso e tecnologico. Il quadro strumenti, protetto da una visiera scolpita, trova posto davanti al conducente e integra l’Head-Up Display a colori.

I sedili anteriori come per l’Espace sono dotati di regolazione elettrica con otto modalità e, su alcuni livelli di equipaggiamento, la funzione “One Touch Folding” consente di ripiegare automaticamente i sedili posteriori con un’unica pressione da R-LINK 2 o da un comando situato nel vano bagagli. Inoltre, i sedili di 2a fila sono scorrevoli su tutte le versioni, in modo indipendente l’uno dall’altro (1/3, 2/3).

Al centro della plancia troviamo il Tablet da 8,7 pollici R-LINK 2, per una guida sempre connessa con riconoscimento vocale per il navigatore, il telefono, le applicazioni e la radio.

La consolle centrale scorrevole rappresenta uno dei punti di forza della Scenic. Si configura in due posizioni per adattarsi ai nuovi utilizzi dei passeggeri anteriori e posteriori, e offre 13 litri di vani portaoggetti. Anteriormente, la consolle propone uno spazio portaoggetti illuminato, con chiusura scorrevole e bracciolo integrato, che racchiude le prese per i passeggeri anteriori. Posteriormente, integra due prese USB, una presa jack e una da 12 volt e un altro vano portaoggetti dedicato ai passeggeri posteriori.

Renault Scenic 17

Nella top 3 del segmento delle monovolume compatte il volume del bagagliaio, pari a 572 litri, mentre leader del settore per quanto riguarda lo spazio dei vani portaoggetti che, messi insieme, contano altri 63 litri di capacità.

Sicurezza

Nuova Scénic beneficia dell’architettura modulare CMF C/D (Common Module Family), disponendo così di numerose prestazioni del segmento superiore (Espace e Talisman) e di Nuova Mégane.

Per quanto riguarda la sicurezza, prima in assoluto nel segmento delle monovolume compatte è la Frenata di Emergenza Attiva con riconoscimento pedoni (AEBS/Active Emergency Braking System), un dispositivo di assistenza alla guida che consente di innescare una frenata di emergenza attiva nel caso in cui fosse rilevata la presenza di un pedone. Disponibile sul range di velocità, da 7 a 60 km/h il sistema si basa sull’utilizzo di una telecamera frontale e di un radar.

La nuova Scénic propone inoltre, l’assistenza al mantenimento della corsia (LKA/Lane Keeping Assist), il rilevatore di stanchezza (Fatigue detection warning) e tutti i principali sistemi di assistenza alla guida presenti su Espace, Talisman e Nuova Mégane come il regolatore di velocità adattivo (ACC, da 50 a 160 km/h), il sistema di frenata di emergenza attiva (AEBS), il Visio System (Allarme per superamento involontario della linea di carreggiata LDW), che su Nuova Scénic diventa aptico (una vibrazione del volante invece dell’allarme sonoro), avviso distanza di sicurezza (DW), riconoscimento della segnaletica stradale con allerta superamento limite (OSP con TSR) e il sensore angolo morto (BSW).

Renault Scenic 18

Motori

La nuova Renault Scénic offre una gamma motori molto ampia con due motorizzazioni benzina e cinque motorizzazioni diesel tra cui il nuovo Hybrid Assist. Questa motorizzazione sarà caratterizzata da consumi estremamente contenuti fornendo un supplemento di accelerazione in alcune fasi di utilizzo, in particolare ai bassi regimi.

• Energy TCe115 (con cambio manuale 6 rapporti)

• Energy TCe130 (con cambio manuale 6 rapporti)

• Energy dCi   95 (con cambio manuale 6 rapporti)

• Energy dCi 110 (con cambio manuale 6 rapporti o cambio automatico EDC 7 rapporti)

• Energy dCi 110 Hybrid Assist con trasmissione manuale 6 rapporti

• Energy dCi 130 (con cambio manuale a 6 rapporti)

• Energy dCi 160 Twin Turbo (con cambio EDC 6 rapporti)

Serie limitata Edition One

Renault celebra il lancio della quarta generazione di Scénic con una Serie Limitata, Edition One, che sarà prenotabile online dal 6 giugno dagli iscritti al programma THE SCENIC EXPERIENCE.

All’esterno la Serie Limitata Edition One è subito riconoscibile dalla tinta di lancio Be-Style Giallo Miele con tetto Nero Etoilé, il tetto in vetro panoramico e dai caratteristici cerchi da 20’’. Monta il motore dCi Twin Turbo da 160cv con cambio automatico EDC a 6 rapporti e tutta la tecnologia disponibile sul modello.

Gentlemen driver

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

Fiat 500 Riva: una nuova serie speciale limitata

Mercedes: i nuovi modelli della Classe C firmati AMG