venerdì, 24 novembre 2017 - 12:03
Home / Notizie / Anteprime / Nuova Rolls-Royce Phantom: prime informazioni
nuova Rolls-Royce Phantom

Nuova Rolls-Royce Phantom: prime informazioni

Tempo di lettura: 2 minuti

Con l’arrivo della nuova Rolls-Royce Phantom si rinnovano linee e contenuti di un simbolo assoluto del lusso applicato al mondo delle auto, vediamo come.

Arrivata all’ottava generazione (la prima risale al 1923), la nuova Phantom verrà presentata al Salone Internazionale dell’Auto di Francoforte in settembre. Il design rimane massiccio, dalle linee muscolose, coniugando tradizione e futuro senza grossi stravolgimenti. Si conferma in una forma leggermente più armonica l’immancabile mascherina dietro il quale si nasconde il grosso radiatore che va a raffreddare il potente V12 da 6,75 litri bi-turbo.

Nuovi sono anche i gruppi ottici, con gli ormai onnipresenti fari a LED che vanno ad incorniciarne il profilo. In vista laterale la silhouette della nuova Rolls-Royce Phantom appare piuttosto squadrata, come sul precedente modello, ma è sotto il vestito (di lusso) che è stato fatto il maggiore lavoro di alleggerimento, ricorrendo al pianale in alluminio, sviluppato appositamente per la nuova generazione di vetture del Marchio inglese.

Ridotte leggermente le dimensioni rispetto alla generazione precedente: la nuova Phantom è alta  1,65 m, larga 2,02 m e lunga 5,76 m, precisamente 7,7 cm in meno del vecchio modello. Per il massimo del confort degli occupanti, arriverà nel futuro prossimo una versione ancor più lungo, con passo allungato di 20 cm.

Lusso uguale potenza

Dietro la mascherina e sotto il possente cofano si nasconde il potente V12, progettato autonomamente da Rolls-Royce senza la condivisione di BMW, in grado di erogare 563 CV con coppia massima di 900 Nm già a 1.700 giri. Prestazioni che ci sono, quando servono, ma che garantiscono essenzialmente una fluidità di marcia che ha reso famosa nel mondo la Phantom.

Tanti cavalli davanti al guidatore ma zero rumore dentro l’abitacolo, grazie al grande lavoro svolto dai tecnici inglesi per la massima insonorizzazione. I vetri sono stati tutti “rinforzati” con un doppi strato spesso ben 6 mm, mentre dietro i pannelli della carrozzeria materiali fono-assorbenti sono stati usati per isolare al meglio il salotto-abitacolo.

Che Rolls-Royce sarebbe senza confort?

nuova rolls-royce phantom

Lavoro ugualmente impegnativo quello di offrire il massimo confort di guida. Nuove sono le sospensioni pneumatiche in grado di adattarsi simultaneamente alle condizioni del fondo stradale.

Per quanto riguarda l’allestimento degli interni la nuova Rolls-Royce Phantom non delude, offrendo una serie di caratteristiche che vedono lusso, rifiniture e materiali unirsi in un tutt’uno. Come ogni Rolls-Royce che si rispetti, anche sulla nuova Phantom regnano le piccole soluzioni per veri business men, come ad esempio il frigo bar posto in mezzo ai sedili posteriori con un sistema che porge il calice agli occupanti, che di certo non dovranno scomodarsi troppo per godersi un viaggio di assoluto piacere gustando il loro champagne preferito.

Anche le sedute sono studiate ad hoc per sentirsi realmente seduti sul divano di casa, rigorosamente in pelle. Tra le scelte disponibili, sedili lounge più intimi, sedili individuali con braccioli a scomparsa, sedili individuali con consolle centrale fissa e sedile per posizione sonno. 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Urus in modalità corsa

Lamborghini Urus in modalità corsa, con sorpresa

Tempo di lettura: 1 minutoLamborghini ha rilasciato l’ennesimo video sulla sua pagina Instagram, questa volta il più atteso: dopo …