in

Nuova Skoda Kodiaq arriva in Italia: allestimenti, prezzi e motori

Tempo di lettura: 3 minuti

Skoda Kodiaq, il SUV della Casa boema nel 2017, arriva pronto al restyling puntando tutto su stile, dotazioni, comfort e motori green, ma non ancora ibridi. La gamma di motorizzazioni benzina TSI e Turbodiesel TDI, tutte conformi alla normativa Euro 6d, vanta potenze da 150 CV a 200 CV mentre si può richiedere il cambio manuale a sei rapporti così come l’automatico DSG a sette velocità. Disponibile anche la trazione integrale. 

Per il lancio della nuova Skoda Kodiaq, con prezzi a partire da 29.450 euro, si parla di quattro iniziali allestimenti (Ambition, Executive, Style e SportLine) a cui si aggiungeranno più avanti la sportiva RS da 245 CV e la nuova versione L&K che vanterà una dotazione di serie sostanzialmente full optional, con grande attenzione al comfort. 

A caratterizzare esteticamente la nuova Kodiaq, novità esterne con nuova calandra più ampia, nuovi gruppi ottici che propongono di serie i Full LED e, in opzione, i Matrix LED. Nuova Kodiaq, inoltre, è stato aggiornato in numerosi particolari esterni volti a migliorare l’aerodinamica del veicolo, con positivi effetti sul consumo e sul comfort di marcia.

Dentro confermati i sette posti con la terza fila completamente ribaltabile a scomparsa per liberare spazio nell’ampio bagagliaio, mentre l’abitacolo conta su nuovi materiali, finiture più curate e sedili che ora propongono sia la ventilazione sia il riscaldamento e, infine, funzioni di massaggio. 

Nuovo Skoda Kodiaq è proposto in Italia, in questa prima fase commerciale, nelle versioni Ambition, Executive, Style e SportLine, a cui seguiranno nei prossimi mesi l’inedita versione L&K, summa delle migliori dotazioni di comfort e tecnologia per il modello, e la nuova variante sportiva RS, che abbandona il precedente 2.0 TDI 240 CV, per dotarsi di un 2.0 TSI 4 cilindri benzina da 245 CV più leggero di ben 60 kg rispetto al precedente TDI e proposto di serie con cambio DSG a 7 rapporti e trazione integrale 4×4 a controllo elettronico.

I motori a benzina di Skoda Kodiaq 2021 contano sul 1.5 TSI con disattivazione selettiva dei cilindri ACT con potenza di 150 CV e coppia massima di 250 Nm e sul nuovo 2.0 TSI 190 CV e 320 Nm, con cambio DSG e trazione integrale a controllo elettronico di serie. La gamma di motori TDI della Skoda Kodiaq 2021 ruota intorno al 2.0 TDI EVO con tecnologia “Twin Dosing” (ecco come funziona questa tecnologia) per il trattamento dei gas di scarico, che permette una riduzione degli NOx fino all’80%. Il quattro cilindri è proposto nelle varianti 150 CV/360 Nm e 200 CV/400 Nm unicamente con cambio DSG a 7 rapporti, mentre la trazione 4×4 è di serie sulla versione più potente e a richiesta per il 150 CV.  

Nuova Skoda Kodiaq 2021: di serie c’è di più

Già a partire dalla entry level Kodiaq Ambition, troviamo 7 airbag, sistema ACC per la regolazione della distanza di sicurezza fino a 210 km/h e frenata automatica, gruppi ottici full LED, Front Assistant con riconoscimento pedoni, Lane Assistant per mantenimento della corsia, climatizzatore automatico bi-zona, avviamento key-less, infotainment connesso tramite e-SIM nativa, schermo da 8”, connettività smartphone, sensori di parcheggio posteriori, cerchi in lega da 17” e Skoda Connect con chiamata automatica di emergenza e service proattivo.

La versione Kodiaq Executive aggiunge tra le altre anche la vernice metallizzata o perlata, il selettore delle modalità di guida (per versioni 4×4), il sistema di navigazione satellitare Amundsen con mappe europee e web radio, i sensori di parcheggio anteriori, la telecamera posteriore e i vetri oscurati a partire dal montante centrale. La versione Style aggiunge il sistema Adaptive Lane Assistant, cerchi in lega da 18”, illuminazione interna a LED in 10 tonalità, interni in tessuto e pelle, sistema di accesso al veicolo senza chiave KESSY full, portellone a comando elettrico, Cruise Control con funzione predittiva e riconoscimento della segnaletica stradale oltra alla funzione Traffic Jam Assistant per la guida semi-assistita in caso di incolonnamento.

La versione Kodiaq SportLine, identificata dai badge collocati in corrispondenza dei passaruota anteriori, si differenzia per il trattamento in nero lucido della calandra, degli inserti nei paraurti e delle finiture esterne, oltre che per il lettering posteriore nero. Anche l’interno è caratterizzato da rivestimenti specifici neri, con sedili sportivi in Tecnofibra ArtVelours e pelle, volante a tre razze con paddle di cambiata e pedaliera in alluminio. Kodiaq SportLine monta di serie cerchi da 19” e sistema di sterzo progressivo a incidenza variabile. Rispetto alla versione Style, la dotazione di serie aggiunge anche i gruppi ottici anteriori in tecnologia Matrix LED.

Skoda Kodiaq 2021: i prezzi partono da 29.450 euro

Questo il prezzo per la 1.5 TSI 150 CV Ambition, mentre il 2.0 TSI 190 CV DSG 4×4 viene proposto a 42.600 nella sola versione SportLine. Per i motori 2.0 TDI si parte dai 35.400 euro della 150 CV DSG Ambition, prezzo che sale a 44.300 euro per la motorizzazione 2.0 TDI 200 CV DSG 4×4 Style. Le versioni a 7 posti con terza fila di sedili a scomparsa sono proposte con sovrapprezzo di 1.200 euro, mentre a parità di motorizzazione la trazione integrale 4×4 a controllo elettronico ha un sovrapprezzo di 2.500 euro.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Ford Mustang Mach-e

    A Fordwich, in Inghilterra, l’Ovale Blu punta a elettrificare la città

    pneumatici estivi

    Pneumatici estivi, come ricercare i modelli migliori