lunedì, 10 dicembre 2018 - 7:03
Home / Notizie / Novità / Nuova Volkswagen T-Roc: prime informazioni

Nuova Volkswagen T-Roc: prime informazioni

Tempo di lettura: 2 minuti. Dalle ore 20 in diretta la presentazione in anteprima mondiale della nuova Volkswagen T-Roc, la piccola crossover della casa tedesca.Con la nuova Volkswagen T-Roc, la casa tedesca si fa strada in un segmento molto agguerrito, quello degli small-crossover e dovrà battagliare con modelli di successo come la Fiat 500X e la Jeep Renegade di casa FCA e la Renault Capture che ha appena ricevuto un lifting di metà carriera e la Peugeot 2008, senza dimenticare i debuttanti Hyundai Kona e Kia Stonic.

La Volkswagen T-Roc dopo il debutto di questa sera, in anteprima mondiale, farà la sua prima apparizione ufficiale in pubblico al prossimo salone di Francoforte.

La nuova Volkswagen T-Roc sarà in vendita da novembre, il prezzo per ora deve essere ancora ufficializzato ma dovrebbe essere intorno ai 20 mila euro per la versione base e la vernice bi-colore sarà di serie.

Volkswagen T-Roc: la gamma motorizzazioni

La gamma motorizzazioni si articolerà in versioni spinte da motori TSi sovralimentati a iniezione diretta benzina da 1.0 e di 1.5 litri con potenze di 115 CV e 150 CV e da turbodiesel TDi di 1,6 litri da 115 CV e di 2 litri da 150 cv. Per le versioni più potenti sono previsti sia il cambio Dsg a doppia frizione con 7 rapporti, in alternativa al manuale a 6 marce, sia la trazione integrale 4Motion abbinata al sistema di configurazione vettura con quattro logiche d’intervento (asfalto, neve, offroad e offroad individuale) e cinque profili di guida: normale, confort, sport, eco e individual. Questi ultimi possono influenzare anche il funzionamento del climatizzatore, la regolazione della distanza da mantenere quando s’utilizza il cruise control e la risposta delle opzionali sospensioni a gestione elettronica: un’altra tecnologia inusuale per il settore in cui si colloca la T-Roc.
Volkswagen T-Roc

Dotazione tecnologica al Top

A livello tecnologico la Volkswagen T-Roc si presenta all’altezza delle aspettative. Tra gli optional troviamo l’Active Info Display, il pannello digitale del Gruppo Volkswagen completamente personalizzabile noto ed apprezzato dal pubblico fin dal suo debutto sui modelli Audi. Inoltre, tutti i sistemi di infotainment sono pensati per un uso immediato e intuitivo dei servizi online e delle applicazioni tramite smartphone e l’applicazione Volkswagen Car-Net.
Sempre a richiesta è possibile avere il display di comando fino a 8 pollici e un selettore, collocato vicino alla leva del cambio, per selezionare la modalità di guida, riservato però alle Volkswagen T-Roc a trazione integrale. Optional anche le sospensioni a smorzamento controllo e il regolatore di velocità adattivo.
T-Roc offrirà un pacchetto di servizi Security & Service, che garantisce assistenza, in emergenza ma anche nella vita quotidiana.
Vanno a completare il quadro delle dotazioni hi-tech la piastra per la ricarica a induzione e l’impianto audio Beats, che ha progettato un sound system a 8 canali, da 300 Watt, su misura per l’abitacolo del T-Roc.

Trazione integrale 4MOTION

Le versioni 4MOTION della T-Roc sono dotate di trazione integrale permanente. La ripartizione della forza motrice tra asse anteriore e posteriore viene effettuata da una frizione a lamelle a gestione elettronica, che tiene in considerazione anche l’erogazione di coppia del motore. L’obiettivo è garantire sempre una trazione ottimale, quindi la massima sicurezza di guida, riducendo il più possibile i consumi. Di conseguenza, in caso di carico ridotto o in fase di rilascio, la trazione è affidata principalmente all’asse anteriore, mentre quello posteriore risulta parzialmente disaccoppiato. Questa impostazione di base si inserisce nell’ottica della massima efficienza. All’occorrenza, l’asse posteriore viene attivato in poche frazioni di secondo.

Potrebbe interessarti

Milano Linate

A Milano Linate l’anteprima italiana di nuova Citroen C5 Aircross

Chi passerà, durante il mese di dicembre, per l’Aeroporto di Milano Linate, non potrà non …