lunedì, 20 Maggio 2019 - 6:32
Home / Notizie / Tuning e prodotti / Nuovi OZ Indy HLT: i cerchi ispirati alla Formula Indy
OZ Indy HLT

Nuovi OZ Indy HLT: i cerchi ispirati alla Formula Indy

Tempo di lettura: 2 minuti.

La NTT Indycar series, comunemente conosciuta in Italia come Formula Indy, è il più importante campionato automobilistico americano per vetture a ruote scoperte, ed è proprio ad esso che OZ si è ispirata per i nuovi cerchi Indy HLT.

Cinque doppie razze realizzate in lega di alluminio con linee lunghe e filanti, che dal bordo esterno si uniscono nel CAP, con il look Central Lock (un’opzione che simula il monodado). A scelta tra profilo concavo o standard, tra finitura Titanium o White Gold, esclusiva per le applicazioni Porsche, gli Indy HLT sono disponibili in tre diverse misure, da 18”, 19” o 20”.

A caratterizzare i nuovi cerchi Indy HLT non solo un design accattivante, ma un pool di elementi innovativi atti a vincere la competizione e il confronto con gli altri prodotti presenti sul mercato:

  • La tecnologia HLT (High Light Technology), esclusiva di OZ, ovvero una tecnologia di produzione volta a migliorare le caratteristiche di leggerezza della ruota, con un ulteriore aumento delle performance delle dinamiche di guida.
  • L’undercut technology, che permette di ridurre il materiale presente e di conseguenza i pesi migliorando in modo significativo l’handling del veicolo.
  • L’utilizzo della FEM Analysis (dall’inglese Finite Element Method), ovvero un codice di analisi automatico basato su una particolare tecnica numerica col fine di analizzare e descrivere il comportamento delle strutture meccaniche
  • L’omologazione TUV, che rappresenta una delle più elevate certificazioni di garanzia di qualità e sicurezza per il consumatore, e l’omologazione NAD in corso, ovvero la possibilità di montare dimensioni alternative di cerchi e pneumatici rispetto a quelle previste dal libretto.

È noto che OZ rappresenta una vera e propria eccellenza italiana nel mondo della ruota, motivo di collaborazione con alcune tra le più importanti e celebri case automobilistiche tra cui Ferrari, Lamborghini, Lotus, Maserati, Aston Martin e McLaren. Collaborazioni che hanno dato vita a progetti unici e ruote di grandissimo livello tecnologico e di design, tanto da essere conservati ed esposti nel museo della ruota OZ presso Padova.

All’interno del laboratorio tecnico OZ, un team di ingegneri e designer lavora quotidianamente allo sviluppo di nuove ed esclusive tecnologie, ricercando e testando i materiali più innovativi, trasferendo alle ruote “aftermarket” (inteso come quel settore di ricambi ed accessori originali e non) tutto il sapere e l’esperienza maturati nel corso degli anni, ed è proprio qui che ha preso forma il progetto e la realizzazione dei nuovi Indy HLT.

Autore: Naomi Ventura

Potrebbe interessarti

Fresca Foglia

Una Fresca Foglia tutta nuova: Arexons presenta la nuova gamma dei profumatori per auto

Arexons, da sempre punto di riferimento nella produzione di prodotti per la cura dell’auto, presenta …