in

Nuovo cambio automatico Peugeot 208 e 2008: ecco cosa cambia

Tempo di lettura: 2 minuti

Nuovo cambio automatico per Peugeot 208 e Peugeot 2008: le compatte francesi sono pronte a introdurre, da subito, una piccola novità destinata a cambiare lievemente la vita in abitacolo. Niente nuovi schermi o volanti, bensì un nuovo selettore di marcia più moderno, elegante e intuitivo. 

Per la coppia di compatte del Leone, con 208 leader nel 2021 del mercato europeo nel suo segmento, stesso discorso per la sorella a ruote alte, si tratta di una novità di dettaglio che manda in pensione il vecchio “snake”, ossia il comando piuttosto prominente che rappresentava sicuramente un impegno a livello di stile. Il suo “erede” è un elegante selettore perfettamente integrato nella console centrale ed a filo con la superficie.

Cambio automatico Peugeot: l’EAT8 si evolve

Quest’evoluzione del comando del cambio non riguarda solo le motorizzazioni termiche con cambio automatico EAT8, ma anche le e-208 ed e-2008 con motorizzazione 100% elettrica. Si libera così spazio in un abitacolo già molto ben rifinito dove domina uno dei segreti del successo di questi veicoli, l’i-Cockpit. I materiali, che coniugano il cromo satinato, il nero color “pianoforte”, e l’aspetto simil carbonio per il poggia-polso, trasmettono un grande livello qualitativo. Le finiture sono ai massimi standard del mercato. 

Per tutte le motorizzazioni, elettriche e termiche dotate di cambio automatico, questo nuovo comando permette di selezionare, a impulsi, le varie modalità:

  • Reverse (R), permette di inserire la retromarcia
  • Neutral (N), permette di mettere il veicolo in folle
  • Drive (D), permette di selezionare la marcia avanti con la gestione automatica degli 8 rapporti in funzione dello stile di guida, del profilo della strada e del carico del veicolo.

Due pulsanti aggiuntivi completano le funzioni del nuovo cambio automatico Peugeot

Parking (P), per mettere il cambio in posizione di parcheggio. Per i motori termici, premendo il pulsante Manual (M) è possibile selezionare manualmente il rapporto inserito grazie alle leve poste dietro al volante. Nelle motorizzazioni elettriche, invece, il pulsante M è sostituito da Brake (B) e permette di attivare un maggiore recupero di energia in frenata o decelerazione.

Qualunque sia la funzione selezionata (R, N, D, P, M o B), un indicatore luminoso si accende per segnalarne l’attivazione. Il guidatore può anche visualizzare la modalità selezionata sul quadro strumenti. Tutte le versioni di 208 e di 2008 dotate di questo nuovo comando del cambio sono provviste di freno di stazionamento elettrico, elemento che associa il risparmio di spazio al comfort e alla serenità nella guida quotidiana

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    ds 4

    DS 4 protagonista nel weekend della DS 4 Experience

    Auto elettrica in Italia: gli italiani la desiderano, ma con riserva