in

Nuovo Citroen Berlingo 2019: connettività e assistenza alla guida in primis

nuovo Berlingo
Tempo di lettura: 3 minuti

Il nuovo Citroen Berlingo presenta la versione 2019, che mira a sostenere le tecnologie di assistenza alla guida e connettività a bordo.

Il nuovo Citroen Berlingo riunisce un insieme di tecnologie moderne: nell’offerta sono in listino 19 funzioni di aiuto alla guida. Il Multispazio garantisce sicurezza, combatte i momenti di calo di attenzione o previene il rischio di incidenti.

Nuovo Citroen Berlingo: così a fianco di chi guida

Scendendo nel dettaglio, ecco alcuni dei sistemi di assistenza del nuovo Citroen Berlingo:

Avviso di superamento della linea di carreggiata: rileva il superamento delle linee di delimitazione continue o tratteggiate, grazie a una telecamera in grado di riconoscerle. Lo sterzo corregge progressivamente la traiettoria, per mantenere il veicolo in carreggiata. Una spia lampeggia per tutta la durata della correzione. Se il conducente vuole conservare la traiettoria, può impedire la correzione tenendo saldamente il volante. La correzione si interrompe quando si attivano gli indicatori di direzione. La velocità deve essere compresa tra 65 e 180km/h.

Driver Attention Alert: avvisa il conducente di un calo di attenzione. Questa funzione è utile sulle vie a scorrimento veloce, oltre i 65 km/h.

Coffee Break Alert: avvisa il conducente che è ora di fare una pausa, dopo aver guidato per due ore a velocità superiori a 65 km/h.

Riconoscimento cartelli stradali e limiti di velocità: rileva e legge automaticamente alcuni cartelli stradali.

Regolatore di velocità adattativo con funzione Stop (sull’EAT8): permette 2 funzioni; mantenimento della velocità del veicolo al valore programmato dal conducente; regolazione automatica della distanza con il veicolo che precede:

  • Se il veicolo che precede viaggia più lentamente, il sistema rallenta (fino a 30km/h con cambio manuale), oppure ferma completamente il veicolo (con cambio automatico EAT8)
  • Se il veicolo che precede accelera o cambia corsia, il regolatore accelera progressivamente per tornare alla velocità impostata
  • Se il conducente attiva l’indicatore di direzione per sorpassare un veicolo più lento, il sistema gli permette di avvicinarsi al veicolo che precede per aiutarlo a sorpassare, ma senza superare la velocità impostata

Sistema di sorveglianza dell’angolo morto: avvisa della presenza di un veicolo nell’angolo morto con una spia nei retrovisori esterni

Active Safety Brake: sistema di frenata d’emergenza, con allarme sonoro e visivo. Con velocità compresa tra 5km/h e 85km/h, se rileva il rischio di collisione con un veicolo in movimento, la funzione aziona la frenata automatica. Se viene rilevato un veicolo fermo la velocità del veicolo non deve superare gli 80 km/h, e i 60 km/h nel caso di un pedone.

Post Collision Safety Brake: aziona i freni quando l’incidente è già avvenuto, per limitarne i danni.

Funzione fari Smart Beam: durante la guida di notte, commuta automaticamente gli abbaglianti in anabbaglianti.

Funzione Cornering Light: agisce in funzione dell’angolo di sterzata e sotto i 40 km/h. Si accende anche il faro fendinebbia destro o sinistro, per illuminare fino a 75° l’angolo destro o sinistro del veicolo.

Keyless Access&Start: permette di aprire, chiudere e avviare il veicolo senza dover estrarre la chiave. L’auto riconosce il conducente quando avvicina la mano alle maniglie anteriori o al bagagliaio.

Hill Assist: facilita la partenza in pendenza impedendo all’auto di muoversi quando si rilascia il pedale del freno. La funzione agisce su pendenze superiori al 3%, stabilizzando il veicolo per circa due secondi.

FlankGuard: informa di eventuali ostacoli situati vicino alle fiancate del veicolo durante la manovra.

Telecamera di retromarcia con Top Rear Vision: permette di vedere sul touch screen la parte circostante del veicolo con una telecamera panoramica a 180°.

Controllo della stabilità del rimorchio: sui veicoli equipaggiati di un gancio traino (opzione di fabbrica) nuovo Citroen Berlingo prevede uno stabilizzatore del rimorchio. Questa funzione supplementare dell’ESP rileva i movimenti di oscillazione del rimorchio e agisce sui freni per stabilizzarlo e, se necessario, riduce la potenza del motore per rallentare il veicolo. Rileva il rimorchio quando il connettore elettrico di quest’ultimo è collegato al veicolo trainante.

Grip Control con Hill Assist Descent: dispositivo di motricità per qualunque condizione, il Grip Control permette al veicolo di adattare la motricità delle ruote anteriori in funzione del terreno. 5 modalità: Standard, Neve, Fango, Sabbia, ESP OFF). La funzione Hill Assist Descent aiuta a mantenere il veicolo a velocità ridotta anche su forti pendenze.

Park Assist: rende le manovre di parcheggio più facilitate.

Tecnologie di connettività

Quattro tecnologie di connettività e di infotainment permettono a al nuovo Citroen Berlingo di offrire una continuità tra il mondo digitale del cliente e la sua auto:

Funzione Mirror Screen, con Android Auto, Apple Car Play e MirrorLink.

Citroen Connect Nav: navigazione connessa 3D. Dispone anche di riconoscimento vocale per controllare navigazione, telefono e apparecchi multimediali. Questo sistema è abbinato a servizi connessi come TomTom Traffic.

Citroen Connect Box con Pack SOS e assistenza inclusi: servizio di chiamata d’emergenza e di assistenza geolocalizzate. È possibile anche contattare il call center d’assistenza premendo a lungo il tasto con il “Doppio Chevron”.

Ricarica Wireless per Smartphone, con un vano specifico.

Gamma di motorizzazioni sul nuovo Citroen Berlingo

Nuovo Citroen Berlingo propone motori benzina e Diesel. Introduce, secondo i motori, il cambio a 8 rapporti EAT8:

  • Gamma benzina  1.2 PureTech: PureTech 110 S&S e PureTech 130 S&S EAT8
  • Gamma Diesel 1.5 BlueHDi: Blue HDi 75, Blue HDi 100, BlueHDi 100 S&S, BlueHDi 130 S&S, disponibile anche con cambio automatico EAT8

Dì la tua

Ferrari Formula E

Ferrari Formula E: così la monoposto rossa a zero emissioni?

mitsubishi

Mitsubishi pronta a stupire con una concept car al Salone di Ginevra 2019