in

Nuovo Fiat E-Ducato 2021: elettrico, motori e prezzi

Fiat E-Ducato 2021
Tempo di lettura: 4 minuti

Oggi è la Giornata Mondiale della Terra e per celebrare questo giorno Fiat Professional presenta E-Ducato, il primo Ducato 100% elettrico a zero emissioni.

La sua architettura originaria “all forward”, senza compromessi e ingombri nella parte inferiore del telaio e con una ampia distanza tra i longheroni, il nuovo modello può alloggiare in maniera ottimale le batterie sotto il pavimento, lasciando intatta la capacità di carico che va da 10 a 17 metri cubi di volume e quasi 2 tonnellate di peso. Altri evidenti vantaggi sono l’ottimale distribuzione dei pesi e l’abbassamento del centro di gravità, che migliora l’handling del veicolo in ogni condizione di carico.

Motore Fiat E-Ducato: potenza, autonomia e batterie

Grazie ad un motore elettrico con una coppia massima di 280 Nm che eroga fino a 90 kW di potenza (circa 122 cavalli) e un’accelerazione da 0 a 50 km/h in 5 secondi.

Inoltre, E-Ducato è stato dotato di una serie di soluzioni modulari, a partire da 2 differenti configurazioni di batterie, da 47 kWh e da 79 kWh – Best in Class per la capacità elettrica installata – e 4 tipi di modalità di ricarica di cui tre disponibili al lancio. E-Ducato, con batterie da 47 kWh, può percorrere fino a 170 km in ciclo WLTP e fino a 235 km in ciclo urbano. Con batterie da 79 kWh le percorrenze salgono a 280 km secondo il ciclo WLTP, equivalenti a 370 km in ciclo urbano, e i tempi di attesa per una ricarica equivalente a 100 km di percorrenza non superano la mezz’ora.

E sempre a questo proposito, va ricordato che le batterie sono garantite per una durata di 10 anni o 220.000 km sulla versione da 70 kWh e 8 anni o 160.000 km sulla versione da 47 kWh.

Fiat E-Ducato 2021

E-Ducato offre anche il Drive Mode Selector che, in posizione “Normal”, assicura un ottimo bilanciamento tra performance e costi, mentre si può impostare il regime “Eco” per risparmiare energia. Nel caso invece in cui abbiamo a bordo un carico particolarmente pesante o siamo di fronte a una salita impegnativa, la scelta giusta è la modalità “Power”. E-Ducato ha inoltre due modalità di funzionamento, dedicate  per salvaguardare la “peace of mind” del conducente:

– il “Turtle Mode”, simile alla funzione risparmio batteria di un cellulare, che si attiva automaticamente in condizioni di bassa carica, limitando la performance del veicolo e garantendo un’estensione della carica dell’8-10%.

– il “Recovery Mode”, grazie al quale E-Ducato è l’unico veicolo elettrico che non si ferma mai. Infatti se un modulo batterie non funziona, gli altri continuano a operare garantendo la prosecuzione del lavoro.

Fiat ha calcolato che E-Ducato ha costi di manutenzione più bassi di circa il 40% rispetto a un veicolo con motore tradizionale, è possibile prevedere per le principali missioni di utilizzo un costo di esercizio (Total Cost of Ownership, TCO) in linea con quello delle versioni diesel.

Le App per gestire al meglio E-Ducato

Nello sviluppo di E-Ducato non poteva mancare il contributo di Mopar, volto a mettere a disposizione degli operatori professionali nuovi e sofisticati strumenti, sia per migliorare l’efficienza nell’utilizzo dei veicoli, sia per valutare la profittabilità dei relativi costi di esercizio.

Particolare importanza è stata data a numerose funzioni attivabili “da remoto”, come  My:Fleet Manager, il nuovo servizio di fleet management, incluso per 6 mesi nel prezzo del veicolo grazie ad una speciale promo dedicata a E-Ducato:  tramite una piattaforma web, permette ai fleet manager di tenere sotto controllo in tempo reale le principali variabili per la gestione di ogni unità del parco veicoli, come chilometraggio, posizione e  aggiornamento della manutenzione, programmi di ricarica e molto altro.

Inoltre, la presenza della Mopar Connect, di serie su tutti gli E-Ducato, offre numerosi altri servizi, come l’assistenza in caso di incidente o guasto (la Box telematica, rilevando la posizione del veicolo, garantisce un intervento tempestivo e mirato 24 ore su 24).

Interni Fiat E-Ducato 2021

Tramite la mobile app Uconnect LIVE, infine, si potrà controllare di aver chiuso le portiere, rintracciare il punto in cui si è parcheggiato e ricevere un alert se il veicolo viene spostato da dove si trovava o se supera il limite di velocità preimpostato. Sempre tramite la mobile app Uconnect LIVE vengono rese disponibili numerose altre funzionalità, come il my:Car, che permette di controllare da remoto il livello della batteria o la pressione degli pneumatici e di ricevere dei dettagliati report mensili sullo stato del veicolo. Il servizio my:Journey grazie al quale sarà possibile  visualizzare e gestire tutti gli spostamenti effettuati; il pacchetto my:eCharge, sviluppato appositamente per E-Ducato, in grado di pianificare la ricarica, trovare, utilizzare e pagare le stazioni di ricarica pubbliche e gestire la ricarica della propria Wallbox connessa.

Prezzo Fiat E-Ducato 2021

In Italia E-Ducato è in vendita a partire da 42.700 euro + IVA in caso di rottamazione. Incluso nel prezzo il programma Top Care by Mopar che prevede manutenzione ordinaria e garanzia estesa fino a 5 anni o 120.000 Km.

Con E-Ducato è possibile raggiungere la parity di Total Cost of Ownership (tenendo conto delle attuali condizioni di incentivazione e degli attuali tassi di mercato) rispetto ad un confrontabile veicolo diesel in soli 48 mesi, sulla base di un utilizzo di 20.00 km all’anno. E-Ducato è disponibile anche con finanziamento nella formula “Free to E” che permette al cliente, entro 2 mesi dall’acquisto e con un massimo di 1.500 km percorsi, di restituire il proprio E-Ducato con il solo impegno ad acquistare un Ducato a motore termico, oppure un Talento o un Doblò.

Per quanto riguarda il noleggio, con Leasys è possibile salire a bordo del nuovo E-Ducato con le formule di noleggio a lungo termine Noleggio Chiaro Light e Be Free Pro.

Pilota professionista

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm | Focus tecnico sui Biscioni da pista

    Ferrari F50 GT onboard

    Con la Ferrari F50 GT in pista ad Abu Dhabi: spettacolo unico [VIDEO]