sabato, 21 luglio 2018 - 11:42
Home / Notizie / Novità / Honda CR-V | Salone di Ginevra 2018
CR-V
Honda CR-V

Honda CR-V | Salone di Ginevra 2018

Tempo di lettura: 2 minuti.

Honda ha presentato al Salone di Ginevra, in anteprima europea, il nuovo CR-V, il SUV più venduto al mondo (2013-2016) che si rinnova puntando tutto su tecnologia, design più elegante e, per la prima volta, l’opzione a sette posti sulle versioni con motore a benzina. Coraggiosa la scelta di rinunciare ai motori diesel in gamma.

Il nuovo CR-V, che punta nel 2018 a tornare in vetta nelle classifiche di vendita del segmento (è stata superata a livello globale nel 2017 da Toyota Rav4) mostra un design degli esterni più al passo coi tempi: i passaruota sono stati resi più ampi e muscolosi, mentre il nuovo linguaggio stilistico del brand giapponese si ritrova sui gruppi ottici anteriori.

Un design figlio dell’efficienza aerodinamica cruciale per ridurre i consumi che segna un distacco con la generazione precedente, grazie, inoltre, all’Active Shutter Grille, che migliora ulteriormente l’efficienza dei consumi chiudendo la griglia quando il motore non necessita di molta aria per il raffreddamento.

Dentro la linea orizzontale della plancia accentua la spaziosità dell’abitacolo e dona una sensazione di controllo della strada maggiore. Due i display, entrambi da 7 pollici (quadro strumenti e display infotainment) mentre il layout dei comandi è stato perfezionato in un gruppo semplice ed intuitivo per una gestione dell’aria condizionata da sotto il touch screen centrale.

Per la prima volta 7 posti

CR-V
Honda CR-V

Il nuovo CR-V vanta dimensioni esterne leggermente maggiori rispetto al modello precedente mentre la combinazione del passo allungato (da 262 a 270 centimetri) e dell’assetto più ampio offrono uno spazio interno sensibilmente aumentato.

L’efficienza ai vertici della categoria è accentuata da una generosità degli spazi per tutti gli occupanti, oltre che da un vano portabagagli più ampio e più profondo con un piano di carico allungato, accessibile grazie al portellone ad apertura automatica.

In anteprima assoluta, le versioni a benzina di CR-V saranno disponibili con l’opzione a sette posti. L’eventuale terza fila offre spazio per le gambe ed un’altezza della soglia di accesso molto accessibile, oltre ad un angolo di seduta di 101° per garantire comfort a bordo per le lunghe distanze.

Nuovi motori più efficienti e addio al gasolio

 CR-V
Honda CR-V

Il nuovo CR-V sarà disponibile con il sistema ibrido i-MMD (Intelligent Multi Mode Drive) di Honda, che comprende un motore 2.0 benzina i-VTEC a ciclo Atkinson e due motori elettrici, per offrire massima efficienza e guidabilità.

A disposizione c’è poi il motore benzina Turbo VTEC da 1.5 litri, coadiuvato dal cambio manuale a sei rapporti o, in alternativa, da un cambio automatico CVT calibrato per offrire una risposta più lineare. Di serie su entrambe le motorizzazioni la trazione anteriore, a richiesta l’integrale.

Prime consegne (motore benzina) nell’autunno 2018, per l’ibrido bisognerà aspettare gli inizi del prossimo anno.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Renault Megane RS Trophy 2018

Renault Megane RS Trophy: più cattiva la versione per gli amanti della pista

Tempo di lettura: 2 minuti. Come se la “normale” Megane RS non fosse già abbastanza appetitosa, Renault porta al debutto …

something