domenica, 8 Dicembre 2019 - 2:25
Home / Notizie / Tecnologia / “Okay, Laura!”: Skoda presenta il nuovo assistente vocale
Assistente vocale Laura Skoda

“Okay, Laura!”: Skoda presenta il nuovo assistente vocale

Tempo di lettura: 1 minuto.

“Hey, Okay, Ciao”. Ormai gli assistenti vocali stanno prendendo piede nelle nostre case e nelle nostre vetture, così anche Skoda propone la sua versione di Digital Assistant, che si attiva pronunciando la parola chiave “Okay, Laura!”.

Parte integrante del sistema di infotainment top di gamma Amundsen è disponibile sia per Kamiq sia per Scala, di serie sulle versioni Style e in opzione sugli altri allestimenti. Laura, quindi, il nome scelto dalla Casa boema per aiutare il guidatore, capace di comprendere frasi complete pronunciate con naturalezza, così da non vincolare il conducente o i passeggeri a utilizzare determinati comandi o frasi.

Cosa si può fare con “Okay, Laura!”? Ad esempio, può impostare la navigazione verso la destinazione richiesta, può cercare il brano musicale preferito o trasformare il dettato in un messaggio SMS. Laura supporta sei lingue diverse: inglese, tedesco, francese, spagnolo, italiano e ceco.

Sfruttando la eSIM di serie vengono combinati i dati di bordo con quelli online, utilizzati per reagire velocemente e in modo flessibile a ogni situazione. Gli occupanti, inoltre, possono interrompere il dialogo con “Laura” in ogni momento e usare un comando diverso senza dover aspettare che il sistema completi la richiesta precedente. Questo rende il tempo di risposta molto più veloce. Inoltre, durante una conversazione, il volume della radio o del media player viene abbassato e non spento, mantenendo una conversazione naturale e rilassata.

L’assistente digitale Skoda “Okay, Laura!” è in continua evoluzione e in futuro riuscirà anche a controllare alcune funzioni del veicolo per rispondere in modo ancora più flessibile, fino a ottenere vere e proprie brevi conversazioni con gli occupanti. Il Digital Assistant Laura potrà anche varcare i confini dell’abitacolo ed essere presente in App per smartphone o nel configuratore online.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Hackaton Visionary Days

Una full immersion all’Heritage Hub di FCA conclude i Visionary Days 2019 [VIDEO]

Il Mirafiori Heritage Hub di Fiat Chrysler Automobiles a Torino ha ospitato l’e-Mobility Hack Day …