in

Opel Crossland 2021 | Prova in anteprima, interni, motori e prezzo

Opel Crossland
Tempo di lettura: 5 minuti

Via la storica X dal nome ed ecco il nuovo Opel Crossland 2021, rinnovato SUV compatto, lungo 4,22 metri, ma molto spazioso dentro, di colui che raccolse l’eredità della Opel Meriva, un’auto sicuramente importante del vecchio corso Opel.

Ora che la fusione con PSA sta già dando i suoi frutti, sia dal punto di vista commerciale sia dal punto di vista della condivisione di piattaforme (nuova Opel Corsa ne è la più lampante dimostrazione), anche la gamma alta si rinnova partendo proprio da Crossland 2021. Sicuramente un lieve restyling, visto che cambia principalmente il muso, ma ci sono diverse novità anche là dove gli occhi non vedono. 

Esterni Opel Crossland 2021: il nuovo Vizor cambia tutto, meno il lato B

Dal basso all’alto di gamma, tutte le Opel Crossland 2021 portano in dote la grande novità estetica di questo modello, il nuovo Opel Vizor. Si tratta di un dettaglio non di poco conto visto che tutto il linguaggio stilistico del brand e dei suoi futuri modelli, in primis l’importante Mokka, si basa su questa novità, capace di cambiare letteralmente volto alla vettura. 

Opel Vizor

Prima la griglia era infatti ridotta di dimensioni e conferiva una forma più morbida alla vecchia Crossland X. Ora lo sguardo si è fatto più affilato, più serioso, e ne beneficia un po’ tutto lo sguardo di insieme. Dietro, invece, non bastano il lettering cromato sul portellone, la nuova superficie nero lucido (che riprende il Vizor e viene combinato al tetto nero) e i nuovi fari fumè a togliere quell’aria “piatta” data dal lato B troppo verticale, uno dei tratti che già convinceva meno sul modello introdotto nel 2017. 

A livello di dimensioni, nulla cambia rispetto al passato: il SUV franco-tedesco è lungo come detto 4,22 metri, largo 1,79 metri e alto 1,60 metri con un volume del bagagliaio pari a 410 litri, estendibili fino a 1.255 litri. 

Interni Opel Crossland 2021: sembra più grande dall’interno

Proprio da qui partiamo per descrivervi gli interni che rimangono immutati se non per l’introduzione di nuove sellerie (anche in Alcantara) e per la praticissima possibilità di scorrere le sedute posteriore di 15 centimetri in avanti, facendo guadagnare al vano bagagli ulteriori 110 litri che non sono pochi, anzi. 

Detto di un sistema di infotainment che non spicca per rapidità, più per concretezza, rimane lo spazio interno il grande punto forte di Opel Crossland, con o senza X. Pensate che una ben più lunga Opel Grandland X (4,47 metri di lunghezza), offre una capacità minima di 514 litri, 6 in meno della più compatta Crossland.

Insomma, anche con il restyling non avrete mai grossi problemi a caricare oggetti di ogni tipo e, per gli amanti degli animali, il vostro cane potrà stare davvero molto comodo; se vi ricordate, lo spot di Crossland X del 2018 verteva proprio sul simpatico San Bernardo che si accomodava con tutta la sua mole ne vano posteriore. 

Motori Opel Crossland 2021: offerta Diesel e benzina

Semplice l’offerta motoristica di Opel Crossland 2021: si può scegliere tra i tre cilindri benzina, turbo (110 o 130 CV) e aspirati (83 CV, cambio manuale 5 rapporti) o il quattro cilindri 1.5 Ecotec da 110 (cambio manuale) o 120 CV (cambio automatico AT6). 

Sia i motori a benzina da 83 CV, 110 CV e 130 CV sia i motori Diesel da 110 CV e 120 CV soddisfano già la rigorosa norma sulle emissioni Euro 6d.

Alla guida della Opel Crossland 2021: il 1.2 benzina è giusto per lei, e il rinnovato Diesel dove lo mettiamo?

Seduti a bordo di Opel Crossland, apprezziamo la sua seduta alta che lo fa somigliare più a un SUV che a un crossover: la sua escursione è di 10 centimetri. La grande superficie vetrata conferisce grande luminosità all’interno e tanta visibilità fuori, mentre la sensazione di rinnovamento che si respira a bordo viene forse un po’ tradita dalla presenza degli ottimi sedili AGR rifiniti in Alcantara, disponibili solo sull’allestimento Ultimate. 

Partiti per il nostro test drive, circa 60 chilometri tra i dintorni di Milano e la vicina Crema, la Opel Crossland 2021 si rivela subito più precisa all’anteriore non tanto per lo sterzo che rimane piuttosto demoltiplicato quanto per la nuova sospensione anteriore McPherson che aiuta a trovare più feeling in inserimento. L’auto soffre comunque un po’ di rollio ma anche in questo caso un assetto lievemente più rigido non può che far piacere. 

La verve del 1.2 tre cilindri turbo benzina da 110 CV è quella che già conoscevamo e non smette di stupire neanche in questa occasione. La ripresa è buona, il cambio ben distanziato, con innesti precisi. Parliamo di una coppia massima di 205 Nm che arriva praticamente subito, a 1.500 giri/min, e conferisce quel giusto sprint che ci si aspetta da un’auto di questo tipo.

Opel Crossland 2021
Le foto non sono indicative del test drive da noi svolto: le auto provate erano già state immatricolate in Italia

Non presente sul modello in prova ma altra novità della nuova Crossland è il sistema Intelligrip ereditato da PSA che permette di adattare la trazione a vari tipi di fondi, così da non rimanere coinvolti in situazioni spiacevoli quando le condizioni della strada peggiorano o ci si trova ad affrontare un tratto di neve battuta o, altresì, di strada bianca. 

Consumi? Promossa! Il tre cilindri PSA è un autentico macina chilometri e non gli piace bere: alla fine del nostro breve test la media segnava un confortante 20,4 km/l, piuttosto fedele al 4,7-4,8 l/100 km dichiarato dalla Casa nel combinato NEDC calcolato sul WLTP. 

Vi chiederete…e l’ibrido? Niente soluzione elettrificata per la nuova Crossland, forse per non cannibalizzare nuovo Mokka che partirà da un prezzo lievemente più alto e verrà proposto anche in versione full electric. In realtà PSA da quando è “esplosa” l’elettrificazione non ha mai creduto nell’ibrido, se non per il plug-in già adottato da Opel su Grandland X, da Citroen su C5 Aircross, da DS su DS 7 Crossback e da Peugeot su 3008 e 508. 

Listino prezzi Opel Crossland 2021

Opel Crossland 2021
I prezzi di Opel Crossland partono da 20.850 euro per il mercato italiano

Sono quattro gli allestimenti con i quali Opel Crossland 2021 ha già debuttato nelle concessionarie italiane. Si parte con la Edition e con prezzi di listino a partire da 20.850 euro. La gamma si arricchisce con gli allestimenti GS Line, Elegance e Ultimate, laddove i prezzi sfiorano i 30.000 euro con la motorizzazione Diesel automatica (29.350 euro).

Tra le varie dotazioni, come abbiamo visto, Crossland può vantare sull’alto di gamma sedili in Alcantara, fari anteriori Full LED autoadattivi, il sistema di infotainment Navi 5.0 IntelliLink (schermo touchscreen 8”, già con il 7″ sempre di serie Apple CarPlay e Android Auto), la certificazione AGR per i sedili anteriori e i cerchi in lega da 17”. Dal punto di vista dei sistemi di assistenza alla guida, è sempre di serie il cruise control con limitatore di velocità e il sistema di avviso di superamento involontario dei limiti di carreggiata, così come il Park Pilot anteriore e posteriore e la retrocamera eliminano lo stress del parcheggio. 

Opel Crossland GS Line si rivolge a un pubblico più sportivo grazie ai cerchi in lega nera da 16”, tetto nero, dettagli rossi sia all’esterno sia all’interno.  Non si dice mai di no al comfort grazie, inoltre, al volante riscaldato, al climatizzatore elettronico bi-zona, al parabrezza riscaldato Thermatec e dal vetro colorato Solarprotect al posteriore.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Ferrari F8 Tributo Novitec anteriore

    Ferrari F8 Tributo by Novitec: arroganza allo stato puro. Ecco il sound [VIDEO]

    Targhe originali per i veicoli storici: ci siamo