in

Pagelle GP Olanda 2022: Verstappen vince tra gli orange, podio Leclerc

Tempo di lettura: 3 minuti

Quarta vittoria consecutiva per Max Verstappen che nel week-end di casa conquista pole e vittorio e aumenta così il suo vantaggio a 109 punti sulla coppia Leclerc – Perez. Un margine di sicurezza con sole più 7 gare da correre per ottenere il suo secondo mondiale. Voto 10

Miglior risultato stagionale per George Russell che centra il secondo posto in Olanda, sfruttando la strategia migliore dopo la safety car. Quarto posto in classifica irridata per lui sorpassando Sainz e la consapevolezza di potere davvero essere un potenziale campione del mondo. Voto 9

Torna sul podio, dopo un digiuno lungo 3 gare Charles Leclerc, che stavolta sfrutta al massimo tutto il pacchetto Ferrari o porta a casa un risultato che per come si stava mettendo la gara è oro colato. La Ferrari dopo la direttiva TD39 non è più al livello precedente e in pista si vede. Ora si corre a Monza sperando in un miracolo. Voto 8

Fuori dal podio Lewis Hamilton che senza il ritiro di Tsunoda con conseguente safety car, avrebbe avuto chance importanti di vincere il suo primo Gran Premio stagionale, invece al box diversificano la strategia e a lui affibbiano quella peggiore, col risultato di rovinarsi la gare e il fegato. Voto 8

Gara opaca di Perez, ma è da 5 gare che il pilota messicano semplicemente si sta limitando a fare il compitino con risultati poco soddisfacenti, vista la superiorità della sua RedBull. Un solo podio nelle ultime 5 gare sono un bottino troppo magro. Voto 5,5

Prosegue senza sosta il periodo di forma di Alonso, decima gara consecutiva a punti e sesto posto finale, figlio della solita gara di esperienza ma soprattutto ritmo e lotta. Ocon è ancora davanti di 5 punti, ma la tendenza è ampiamente positiva. Voto 7,5

Da dimenticare il weekend per Carlos Sainz, che in qualifica tutto sommato fa il suo con il terzo posto. Poi in gara ai box i meccanici pasticciano due volte: la prima volta si dimenticano di portare una gomma, poi al  pit sotto safety car esce in faccia ad Alonso e becca 5 secondi di penalità e si rovina la gara. Voto 6

Bravo davvero Lando Norris, unica luce dell’universo McLaren, il pilota inglese si porta a casa un settimo posto prezioso per continuare la lotta nella classifica costruttori contro Alpine. Servirebbe avere anche un compagno di squadra, ma ormai Ricciardo è dato per disperso. Voto 7 a Lando e Voto 3 a Ricciardo

Disastro Tsunoda, che non vede i punti dal Gp di Spagna. Dopo la sosta, si rende conto di non avere le cinture allacciate ma prosegue la sua corsa mettendo a serio rischio la sua incolumità, poi dopo essere rientrato ai box torna in pista e si ritira parcheggiando la sua Alpha Tauri in un punto assurdo e la direzione gara è costretta a mettere la Virtual Safety car regalando una sosta a Verstappen. A pensar male…Voto 4

Secondo ritiro consecutivo per Bottas, che ormai è sparito dai radar, dopo un inizio incoraggiante l’Alfa si è eclissata. Il finlandese non va a punti da 6 gare e seppur il sesto posto in classifica irridata per la Alfa sembra blindato, occorre fare di più per evitare spiacevoli sorprese. Voto 5

Altro giro, altro pasticcio per la Ferrari e stavolta è toccato a Sainz subire l’inadeguatezza del team. Stavolta sono stati i ragazzi al box a combinare col povero Carlos la doppia frittata. Ora i punti di ritardo dalla RedBull in classifica costruttori sono 135 e c’è da chiedersi quanti di questi dipendonodalla forza della vettura e quanti di questi sono invece dovuti agli uomini che dovrebbero massimizzare i risultati. La Mercedes è indietro di soli 30 punti, e se a Maranello venissero scavalcati credo che la beffa sarebbe enorme. Voto 5

Menzione anche per il circuito di Zandvoort che sì è old-school in tante cose, ma forse non è molto adatto ad ospitare una tappa del mondiale se praticamente l’unico modo in cui si può sorpassare è solo grazie al DRS. Però che spettacolo le tribune piene, al netto di qualche turbolenza di qualche “tifoso” di troppo. Voto 6

commenti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Loading…

    0
    Granturismo maggiore rear dietro

    Il restomood di Maggiore si scrive GranTurismO si legge GTO

    Rear Alfa Romeo Spider

    Alfa Romeo MX-5, in UK ne esiste che circola su strada