mercoledì, 29 Gennaio 2020 - 19:43
Home / Notizie / Curiosità / Il parcheggio al supermercato? Lo trovi più velocemente così…
parcheggio auto

Il parcheggio al supermercato? Lo trovi più velocemente così…

Tempo di lettura: 2 minuti.

Il parcheggio, sempre un problema quando si va di fretta. Una ricerca dell’Università del New Mexico ha scoperto una tattica per migliorare la ricerca del parcheggio.

La spesa al supermercato è fra gli impegni che tutti vorremmo portare a termine nel minor tempo possibile. Si tratta il più delle volte di una sfida contro il tempo, che inizia quando entriamo nel parcheggio e cerchiamo il posto migliore: per risparmiare qualche secondo conviene parcheggiare l’auto nel primo posto libero o avvicinarsi il più possibile all’ingresso, a costo però di dilungarsi nella ricerca se tutti i posti sono occupati?

A questa domanda risponde un’indagine del Santa Fe Institute, Università statunitense del New Mexico, che ha effettuato delle ricerche per scoprire qual è la tattica migliore per trovare parcheggio velocemente al di fuori dei supermercati. 

Un modello, tre strategie

I ricercatori del Santa Fe Institute hanno dimostrato le loro teorie creando un modello matematico, che per loro stessa ammissione non tiene conto delle variabili presenti nella vita reale, come la competizione fra automobilisti che hanno messo nel “mirino” un certo posto e il fatto che le persone potrebbero non comportarsi in modo razionale all’interno di un parcheggio.

La ricerca è stata effettuata negli Stati Uniti, dove i parcheggi dei supermercati possono avere dimensioni sconfinate, ma le stesse considerazioni valgono per quelli europei ed italiani.

Il Santa Fe Institute ha creato tre categorie in base alle abitudini delle persone mentre sono alla ricerca di un parcheggio.

  • Le persone miti, ovvero chi occupa il primo posto libero senza preoccuparsi della vicinanza all’ingresso;
  • Le persone ottimiste, che guidano fino all’ingresso nella speranza di trovare un posto libero sufficientemente vicino;
  • Le persone prudenti, che guidano oltre il primo parcheggio libero ma lasciano l’auto non appena trovano il secondo.

Il risparmio sta nel mezzo

Dall’indagine è emerso che la strategia migliore per risparmiare tempo nel parcheggio è la terza, quella messa in atto dalle persone prudenti, seguita dalla seconda e dalla prima, definita inutilmente rischiosa perché fa camminare troppo a lungo le persone.

Loading...

Autore: Redazione Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

Nico Rosberg

Nico Rosberg in pista a Fiorano con la Ferrari Monza SP2 [VIDEO]

Visita d’eccezione, a Maranello, per l’ex campione del mondo Nico Rosberg. Ritiratosi dalla F1 con …