in

Parte bene la trasferta australiana della Ferrari: Leclerc il più veloce a Melbourne

credit: @Scuderia Ferrari Press Office
Tempo di lettura: 2 minuti

Primo nella notte italiana, Charles Leclerc si è ripetuto in quella che è stata l’alba sul bel Paese, il pomeriggio in Australia. A Melbourne è iniziato così il terzo weekend del mondiale di F1 2022 e La Scuderia Ferrari chiude il venerdì di prove con il primo e il terzo tempo, portando Carlos Sainz sul podio virtuale.

Proprio lo spagnolo era stato il più veloce sul circuito che mancava nel circus da due anni, considerando che nel 2020 team e piloti vennero bloccati dalle prime avvisaglie del Covid-19, con tutto quello che accadde dopo ben presente nelle nostre memorie.

La classifica dopo le prime prove libere del Gran Premio d’Australia 2022

Come si nota dalla classifica, i ferraristi sono riusciti a conquistare la prima e la terza con Verstappen sempre competitivo in seconda posizione. La lotta che si spingerà fino alla gara, con ben 4 zone DRS, sembra di nuovo essere affare privato tra i due classe 1997, come per altro già accaduto in Bahrain e a Jeddah.

I tempi della F1-75 sono stati ottenuti con mescola soft: Leclerc si è spinto fino a 1:18.978, unico a scendere sotto il muro dell’1:19, mentre lo spagnolo ha fermatoi cronometri su 1:19.376. C’è stato anche il tempo, su gomme medie, di imbarcare benzina e proseguire sulle simulazioni di gara, con 27 giri totali a pilota.

Le prove libere 3 sono in programma per le ore 13 australiane (le 5 del mattino in Italia), mentre le qualifiche alle ore 8 qui da noi. Da segnalare, in top ten, anche le due Alpine con Alonso in P4 e Ocon in P6, così come Bottas che continua a frequentare i piani alti con la sua Alfa Romeo C42. Sembra in netta risalita lo stato di forma della McLaren, con entrambi i piloti nella fascia alta della classifica.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Maserati inizia la sua avventura in Formula E con l’esperienza di Venturi Racing

    Steven Zhang e la supercar per fare shopping: è sua la McLaren Speedtail avvistata a Milano