in

Per la nuova Audi RS 3 2021 è già record al Nurburgring [VIDEO]

audi rs 3 record ring
Tempo di lettura: 3 minuti

Un ottimo 7:40.748 ha permesso alla nuova Audi RS 3 2021, in versione Sedan, di registrare il nuovo record tra le berline compatte sulla pista del Nurburgring Nordschleife, 4,54 secondi sotto il record precedente. 

Sono orgoglioso di tutto il team. Abbiamo lavorato duramente per questo risultato”, ha dichiarato Marvin Schwätter, Responsabile Tecnico del progetto Audi RS 3, quando sul tabellone dei tempi al Ring è apparso il giro record della berlina dei quattro anelli. “All’inizio dello sviluppo non ci eravamo posti l’obiettivo di un hot lap memorabile”, ha aggiunto. “Durante i test per l’affinamento dell’assetto abbiamo però constatato che ottenevamo ottimi tempi con straordinaria facilità e che quindi avremmo potuto puntare al nuovo record”.

Il best lap lungo il mitico Nordschleife è stato effettuato con condizioni ambientali ideali e con al volante Frank Stippler, “mister Inferno Verde”: pilota, ingegnere e collaudatore Audi Sport. Le uniche modifiche alla vettura di serie hanno riguardato la pressione degli pneumatici semi-slick Pirelli P Zero Trofeo R, adeguata in funzione delle condizioni della pista. “Non avevamo infinite chance per ottenere il record” ha affermato Stippler. “Quando è arrivato il giorno fatidico, la messa a punto finale è consistita nell’adattare solamente la pressione delle coperture. Un parametro che incide sull’azione del Torque Splitter. Direi che abbiamo fatto un buon lavoro”.

La potenza del TFSI 5 cilindri turbo non è cambiata ma a migliorare è il dato sullo 0-100 km/h (3,8 secondi, 3 decimi in meno rispetto alla precedente generazione), anche grazie alla coppia che è passata da 480 Nm a 500 Nm. La potenza è disponibile sin da 5.600 giri/min, rispetto ai 5.850 giri/min di prima. La vettura che ha ottenuto il record era in possesso del pacchetto RS Dynamic Plus, che porta la velocità massima a 290 km/h, monta i freni carboceramici e le sospensioni adattive. 

Vi abbiamo già parlato del Torque Splitter, uno dei motivi per i quali la nuova Audi RS 3 2021 ha ottenuto il record al Nurburgring. 

“Rispetto al precedente modello, nuova Audi RS 3 è decisamente più agile e precisa in percorrenza e uscita di curva” ha affermato il pilota e collaudatore dei quattro anelli Stippler. “L’RS Torque Splitter alza l’asticella delle performance della categoria”.

Modalità RS Performance: collaudata per la pista, nata sui circuiti

Audi RS 3 record Ring_009

Il controllo della dinamica di marcia Audi drive select consente di scegliere tra 7 programmi, dei quali tre totalmente inediti. Alle modalità comfort, auto, dynamic ed efficiency si aggiungono i nuovi setup RS Individual, RS Performance ed RS Torque Rear.

La configurazione RS Performance, nel dettaglio, nasce per garantire il massimo feeling e prestazioni di riferimento in pista in abbinamento agli pneumatici semi-slick Pirelli P Zero Trofeo R, per la prima volta disponibili, a richiesta, come primo equipaggiamento (entro la fine del 2021). Alla specifica curva d’erogazione del propulsore si accompagnano la taratura dedicata della trasmissione a doppia frizione S tronic a 7 marce e il setting del Torque Splitter volto a favorire la ripartizione della coppia al retrotreno.

Il programma RS Performance prevede inoltre due setup base: il primo dedicato a tracciati con fondi irregolari come il Nordschleife, dove non mancano bump, scollinamenti e variazioni repentine di pendenza, il secondo più “granitico” e volto a ridurre al minimo il coricamento laterale lungo piste dal fondo uniforme quali, ad esempio, l’Hockenheimring.

A ottobre arriva la nuova Audi RS 3: ecco i prezzi

Nuove Audi RS 3 Sportback e Audi RS 3 Sedan raggiungeranno le Concessionarie italiane nel corso del mese di ottobre con prezzi a partire da 60.900 euro per la hatchback e 64.000 euro per la berlina a quattro porte.

Record al Nurburgring: il video dell’impresa della nuova RS 3 da più angolazioni

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    mercato auto febbraio 2020

    Mercato auto luglio 2021: peggio di 2019 e 2020, speranza con gli incentivi

    elkann elettrica ferrari

    John Elkann: “il futuro elettrico di Ferrari una grande opportunità”