in

Peterhansel trionfa alla Dakar 2017, è tripletta Peugeot

Tempo di lettura: < 1 minuto

9.000 chilometri in 12 estenuanti tappe ma un solo vincitore che risponde al nome di Stephane Peterhansel che conquista la tredicesima vittoria alla Dakar 2017 (sei in moto e sette in auto).

L’ultima speciale di soli 60 km ha chiuso quindi i programmi e non ha cambiato la classifica rimasta incerta fino all’ultimo dopo la vittoria sfumata per una foratura nell’undicesima tappa da parte di Sébastian Loeb. 

51 anni, tredici vittorie sul groppone tra due e quattro ruote ed un’impresa che permetterà a lui e al suo fidato navigatore Jean-Paul Cottret di entrare di diritto negli negli annali della classica gara di durata. Nulla sarebbe stato possibile senza il grande contributo dato dalla sua infaticabile e vittoriosa Peugeot 3008DKR che raddoppia il successo ottenuto 12 mesi fa dalla sorella minore 2008DKR. Due vittorie che profumano di primato, dato che dal debutto ufficiale in soli tre anni i risultati ottenuti sono stati impressionanti, lo conferma l’intero podio dell’edizione 2017 occupato dalle macchine del team Peugeot Sport. Alle spalle di Peterhansel-Cottret, infatti, si sono classificati Loeb-Elena e Despres-Castera.

Dì la tua

Nissan Vmotion 2.0 | Salone di Detroit 2017

La PanDakar è la regina del deserto