venerdì, 20 aprile 2018 - 22:08
Home / Notizie / Attualità / A Santena il nuovo fiore all’occhiello di PETRONAS: ecco il Research & Technology Centre
Petronas Torino

A Santena il nuovo fiore all’occhiello di PETRONAS: ecco il Research & Technology Centre

Tempo di lettura: 2 minuti.

PETRONAS ha inaugurato a Santena il suo Centro di Research & Technology, ultimo polo di innovazione, di fronte ai media del mondo e di molti ospiti VIP, che hanno suggellato l’apertura ufficiale del centro.

Questo nuovo Centro, che ha comportato un investimento di 60 milioni di dollari è dotato di laboratori, strutture e attrezzature all’avanguardia per lo sviluppo delle Fluid Technology Solutions (FTS). Al lancio hanno partecipato anche l’amministratore delegato Mercedes-AMG PETRONAS Motorsport e il Team Principal, Toto Wolff, oltre ai piloti di Formula 1, Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, che hanno partecipato mettendo in atto un vero e proprio show, prima a bordo della Mercedes C 63 AMG S e poi con la monoposto 2016.

Un benvenuto agli ospiti e un’introduzione sul lavoro svolto nella direzione di questo nuovo progetto hanno caratterizzato il discorso del Managing Director e Chief Executive Officer di PETRONAS Group, Giuseppe d’Arrigo: “Questo evento riunisce molti dei più eccitanti aspetti dello sviluppo del PLI e li mette in mostra in quello che riteniamo sia il centro di ricerca e sviluppo più avanzato nel suo genere nel nostro settore.”

L’R & T Centre di Santena, in provincia di Torino, ha come obiettivo di migliorare il lavoro di PETRONAS con i produttori di primo equipaggiamento automobilistico (OEM) nel co-design dei motori e dei loro fluidi per i mercati di tutto il mondo.
Petronas Torino
Lo stesso approccio che viene utilizzato per il Team Mercedes in Formula 1, con lubrificanti, carburanti e fluidi di trasmissione che vengono concepiti e sviluppati ad hoc. Le cosiddette FTS comprendono olio per motori PETRONAS Syntium, carburante PETRONAS Primax e il fluido di raffreddamento PETRONAS Tutela Energy Recovery System (ERS).

Quest’anno, infatti, il PLI impegnerà il 75% di tutti i futuri progetti di ricerca e sviluppo per raggiungere il proprio programma di riduzione delle emissioni di Co2, attraverso il suo approccio unico nella tecnologia e nella co-ingegnerizzazione di prodotti lubrificanti specializzati.

“Sono passati molti anni, quindi è bello avere un’idea di come questa straordinaria struttura sta prendendo vita. PETRONAS è un pilastro centrale del nostro team e ogni successo che guadagniamo è stato raggiunto insieme “, ha dichiarato Lewis Hamilton.

Alle parole del 4 volte Campione del Mondo di Formula 1 si aggiungono quelle del compagno di squadra Valtteri Bottas: “Il nuovo Centro di Ricerca e Tecnologia di PETRONAS sta sviluppando nuove soluzioni tecnologiche che ci porteranno oltre, e lo faremo con una consapevolezza ancora maggiore della nostra responsabilità di usare l’energia in modi efficienti”.

« 1 di 2 »

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Nominati i vincitori di Rally Italia Talent 2018

Tempo di lettura: 2 minuti. Lo scorso fine settimana, sul Circuito di Ortona (CH), si è svolto il gran finale …

something