venerdì, 20 aprile 2018 - 20:14
Home / Notizie / Lifestyle / Peugeot 2008: l’ho scelta perché…
Peugeot 2008 missione 008

Peugeot 2008: l’ho scelta perché…

Tempo di lettura: 2 minuti.

Look trasgressivo e tanti elementi che la rendono unica nel panorama, sempre più affollato, dei crossover da città, i cosiddetti urban crossover, dove la parola chiave è una sola, anzi due: sapersi distinguere. La Peugeot 2008 è stata pensata per questo scopo e l’ho scelta perché unisce la praticità tipica del segmento alla sua dotazione da top di gamma.

Partiamo dal design: io ho scelto la 2008 Black Matt, una delle versioni più “cattive”, con la tinta opaca, vero fiore all’occhiello di questo modello, che offre un piacevole effetto satinato al tatto, oltre a far risaltare le sue linee decise. Sul frontale il taglio verticale della calandra, ad effetto tridimensionale, la fa spiccare su strada mentre i vari dettagli in nero lucido mi hanno conquistato per il loro savoir faire, mentre ad un occhio attento risalta la scritta Peugeot in un bel rosso brillante proprio sopra la calandra.

Buona parte della sua eleganza è poi conferita dai bei cerchi neri da 17” Heridan Diamantati in tinta con le barre al tetto che sottolineano la sua indole avventurosa, mentre chi segue la mia 2008 Black Matt rimane impressionato dalla sua firma a LED con le luci posteriori e il loro tipico effetto ad artiglio del Leone, ormai il marchio di fabbrica dei modelli Peugeot, almeno guardando il suadente lato B.

Dentro, il tetto panoramico permette di inondare di luce naturale l’ampio abitacolo, dove, grazie al sistema i-cockpit, è il volante di piccole dimensioni che riesce a conquistarmi appena salita a bordo: nonostante le apparenze si guida bene e con il motore diesel da 120 CV piacere di guida e consumi viaggiano sullo stesso piano, offrendo motivi per sorridere. Tornando al look, il contrasto nero-rosso trova la sua massima espressione all’interno con le tante impunture ben realizzate che troviamo sui sedili, sulla leva del cambio e sul pomello del freno a mano.
Peugeot 2008 missione 008

Con il sistema 3D Connected Navigation con Peugeot Connect posso collegare il mio smartphone grazie al MirroScreen con AndroidAuto e AppleCarplay e in città zero preoccupazioni grazie all’Active City Brake di serie, frena lei al posto mio se trova sulla sua strada altre auto o pedoni.

Rispetto alle sue sorelle maggiori, le nuove 3008 e 5008, l’abito da sera della Peugeot 2008 Black Matt è quel tocco in più che la rende unica e diversa da tutto ciò che si trova oggi in commercio. Un motivo in più per sceglierla e distinguersi con il suo look da “008”.

E voi quale preferite per completare le vostre missioni quotidiane?

Autore: Redazione Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

Audi City Lab

Audi City Lab: presente e futuro dei Quattro Anelli al Fuorisalone milanese

Tempo di lettura: 2 minuti. Come da diversi anni a questa parte, in occasione della Milano Design Week, si conferma …

something