lunedì, 16 Dicembre 2019 - 5:51
Home / Notizie / Tecnica / Peugeot 508: i fari Full LED
Fari Full LED Peugeto 508

Peugeot 508: i fari Full LED

Tempo di lettura: 3 minuti.

La Peugeot 508 nasce per rivoluzionare i codici stilistici tradizionali delle berline, facendosi notare per lo stile dinamico ma, al tempo stesso, elegante, in perfetto codice Peugeot. Figlia del progetto che vede la presenza della 508 berlina e 508 station wagon come le nuove ammiraglie della Casa del Leone, riprende l’inclinazione innovativa, inserendosi nel segmento D nel quale Peugeot alza ulteriormente l’asticella della tecnologia e dell’esperienza di guida tipica delle vetture di questo segmento.

Con un profilo basso e dinamico la nuova Peugeot 508 si distingue per lo stile personale e per la ridotta altezza della carrozzeria che le dona un carattere sportivo, esaltato anche dall’assenza delle cornici ai finestrini. Stesso discorso per la versione 508 SW, che unisce il design elegante senza rinunciare alla praticità delle più tradizionali Station Wagon, in termini di abitabilità, volume ed accessibilità al bagagliaio.

Grazie al rivoluzionario Peugeot i-Cockpit di nuova generazione, alle sospensioni posteriori Multi-Link ed alla disponibilità delle sospensioni a smorzamento controllato, è in grado di offrire una grande esperienza di guida ed è la compagna ideale per i lunghi viaggi, garantendo un confort eccellente ed uno standard di sicurezza elevatissimo, grazie a sistemi di assistenza attiva alla guida davvero innovativi.
A partire dai fari Full LED.

Vederci meglio… vederci chiaro

Il frontale, sia della station wagon, sia della berlina, appare altrettanto innovativo, con i proiettori Full LED e la firma visiva verticale delle luci diurne a LED opalescenti, la 508 sfoggia una personalità forte ed esclusiva, sottolineata dal Leone al centro della calandra e dal logo «508» sulla punta del cofano.

Il frontale può esser dotato di proiettori Full LED con la nuova firma luminosa, che le conferisce un’identità forte e distintiva. Longilinee e penetranti, circondano, come due parentesi, il frontale della vettura, dai proiettori fino alle prese d’aria del fascione paracolpi. Grazie alla commutazione automatica dei fari abbaglianti-anabbaglianti la 508 riesce a distinguere autonomamente i veicoli che sopraggiungono nel verso opposto o che precedono e regolare il flusso luminoso per non abbagliare gli altri utenti della strada, e al tempo stesso illuminare le zone restanti.

Ovviamente i proiettori Full LED hanno una funzione di correzione automatica dell’assetto, l’illuminazione statica in curva e gli indicatori di direzione a LED, offrono una visuale e una visibilità ottimali, garantendo un’elevata sicurezza di guida in ogni momento della giornata. Essendo completamente a LED la richiesta di energia è molto ridotta e ciò crea indubbi benefici per consumi ed emissioni dell’intero veicolo.

fari post peugeot 508

La vista posteriore suggerisce potenza e modernità con la fascia orizzontale nero lucido circondata dai gruppi ottici Full LED tridimensionali (in presenza di proiettori anteriori Full LED). Accesi giorno e notte con un’intensità adattativa, questi fari permettono una visione ad ampio raggio e ricercata dell’artiglio del Leone, ormai firma visiva tipica delle ultime realizzazioni della Casa. A questo si aggiungono i terminali di scarico cromati di diversa forma e tipologia a seconda delle versioni che completano un quadro stilistico molto dinamico e moderno.

Quando si bloccano e sbloccano le portiere i fari si illuminano in sequenza, mentre l’intensità d’illuminazione si adatta automaticamente alle condizioni di luminosità circostanti, assicurando maggiore visibilità sia di giorno che di notte.

I fari sono derivati direttamente dal lavoro effettuato sulle ultime concept-car di Peugeot dopo QUARTZ, questi fari sono accesi in ogni condizione di guida ed hanno un’intensità adattiva, permettendo una visibilità continua degli artigli rappresentati dal faro. Questi artigli, protetti da una copertura trasparente che ne permette la visione anche laterale, senza soluzione di continuità, sono visibili da diverse angolazioni, a partire dal profilo fino alla zona posteriore piena. Il posteriore è quindi fortemente identificabile come appartenente al mondo Peugeot, con uno stile molto personale e che esalta ancor più il design della vettura.

Per le versioni GT Line e GT i proiettori Peugeot Full LED Technology (con illuminazione statica della curva) e abbinati ai fari posteriori 3D Full LED adattivi sono di serie, mentre sono optional per la versione Allure a 1.250 €. Non disponibili per le entry level Active o l’intermedia Business

Non solo luce visibile, ma anche infrarosso

La tecnologia, poi, elemento imprescindibile specie in questo segmento di automobili, qui fa un salto quantico, mettendo a disposizione anche un innovativo Night Vision, un visore notturno finora non disponibile nel segmento e che contribuisce ad elevare ancor più la sicurezza della 508.

Le 508 e 508 SW offrono infatti il Night Vision, un sistema che, grazie ad una telecamera a raggi infrarossi, permette di vedere nell’oscurità, ben oltre la portata dei fanali. Esso permette la visione notturna attraverso una camera infrarossi che di notte individua la presenza di pedoni o animali sulla strada, oltre il fascio di luce dei proiettori.

Volante Peugeot 508 I-cockpit

Completano il pacchetto anche la frenata automatica di emergenza con rilevamento pedoni e ciclisti, il sistema attivo di monitoraggio dell’angolo cieco e il sistema di riconoscimento avanzato dei segnali stradali. Per la guida urbana, inoltre, la 508 mette a disposizione il Visiopark 360° e il Full Park Assist.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Visita Brembo KilometroRosso 11

Il 2019 di Brembo nel motorsport: successi su ogni fronte

Brembo, riferimento assoluto per gli impianti frenanti, sta per mettersi alle spalle un 2019 di …