sabato, 21 luglio 2018 - 17:18
Home / Notizie / Curiosità / Peugeot 806 Runabout: la concept car con la voglia d’estate
Peugeot 806 Runabout

Peugeot 806 Runabout: la concept car con la voglia d’estate

Tempo di lettura: 2 minuti.

È vero, le vacanze sono ancora lontane. Lo stesso pensiero devono averlo provato gli appassionati diversi anni fa, per l’esattezza ventuno, quando venne svelata la Peugeot 806 Runabout, una versione aperta e modifica della monovolume 806 pronta per l’estate e i tuffi in mare.

Si trattava di una concept car che, senza mezzi termini, strizzava l’occhio al mondo delle imbarcazioni di lusso (la definizione “runabout” è usata infatti per piccole imbarcazioni da diporto) degli anni sessanta, dove i legni pregiati e l’eleganti cromature la facevano da padrone.

A spingere questa concept car in versione marinaresca ci pensava il V6 3.0 abbinato a un cambio automatico la cui leva, lunga e rifinita sul pomello con legno di prestigio, ben si armonizzava con il resto dell’abitacolo che ricordava, per l’appunto, il ponte di comando di un piccolo yacht.

Dal mondo della nautica di lusso derivavano infatti buona parte dei materiali impiegati per la realizzazione della 806 Runabout: tra gli altri teak, acciao inox e fibra in vetroresina. Dietro all’abitacolo il piccolo ponte in legno, ovviamente di prestigio, nascondeva un vano di carico atto a ospitare una piccola moto d’acqua.

La Runabout nacque con lo scopo di celebrare la passione del fondatore della marca, Armand Peugeot, per il mondo della nautica e delle onde, tanto che, nel lontano 1904, un motoscafo costruito da Peugeot, a 8 anni dalla nascita del Marchio, venne iscritto alla “Coupe de Cruisers”.

Sono gli anni della Belle Epoqué e delle nuove tecnologie, così in pochi anni da quel “prototipo” nacque una serie dedicata di scafi e motori marini. L’avvento della guerra frenò gli entusiasmi e Peugeot dirottò la sua produzione sulle autovetture, come poi ha continuato a fare nei decenni fino a oggi.

Peugeot 806 Runabout
Peugeot Tipo 177

Un’antesignana della ventunenne 806 Runabout fece però la sua comparsa nel 1927: dal nome Tipo 177 e ispirata anch’essa al mondo della nautica, percorse qualche chilometro dimostrativo per le vie di Parigi ma nulla di più.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Cristiano Ronaldo

L’auto aziendale di Cristiano Ronaldo è la potente Jeep Grand Cherokee Trackhawk da 700 CV

Tempo di lettura: 1 minuto. L’arrivo del giocatore portoghese alla Juventus, da molti già da stampare nella memoria come l’evento …

something