in

Pneumatici quattro stagioni: quando sceglierli e cosa dice l’ordinanza

Tempo di lettura: 2 minuti

Ogni qualvolta ci si appresta a cambiare gli pneumatici alla propria auto il dilemma che si pone è sempre lo stesso: optare per i pneumatici quattro stagioni o meglio scegliere gli invernali/estivi?

La scelta giusta non è semplice da individuare e dipende in primo luogo dall’impiego della vettura. È necessario ricordare che gli obblighi di legge impongono, a partire dal 15 novembre di ogni anno e fino al 15 aprile dell’anno successivo, l’utilizzo di gomme invernali o la dotazione di “mezzi antisdrucciolevoli” per circolare in determinati tratti della rete stradale e autostradale.

Riguardo a alla scadenza si precisa che è previsto un mese di tolleranza:

30 giorni di tempo, dal 15 di ottobre al 15 di novembre, per montare gli pneumatici invernali.
– 30 giorni di tempo, dal 15 di aprile al 15 di maggio, per montare quelli estivi.

Gli pneumatici 4 stagioni hanno l’indubbio vantaggio di liberare gli automobilisti dal fatidico “cambio gomme”. Conosciuti anche come pneumatici all season, questi particolari copertoni permettono, rimanendo in regola con le normative, di circolare in ogni periodo dell’anno.

Gli pneumatici 4 stagioni sono, infatti, omologati per essere impiegati tutto l’anno, offrendo il giusto compromesso tra gomme estive e gomme invernali. La mescola di questi pneumatici è necessariamente più morbida rispetto a quella delle gomme estive, in questo modo l’aderenza è garantita anche a basse temperature.

Niente paura, anche con il caldo più torrido non si rischia che la mescola si “rovini”. Specifica anche la scolpitura del battistrada, molto più elaborata rispetto alle gomme standard. Le scanalature del battistrada scolpiscono quest’ultimo in modo tale da drenare in modo efficiente l’acqua e garantire un buon grip sulla neve. In altri termini le gomme all season prendono il meglio dei due mondi e lo uniscono in un solo prodotto, che garantisce buone prestazioni in tutte le condizioni.

Gli pneumatici all season sono, dunque, la miglior scelta per tutti? Non necessariamente, per chi percorre pochi chilometri e vive in città con un clima mite con inverni relativamente miti ed estati non eccessivamente torride, gli pneumatici tutto fare sono un’ottima scelta. Tuttavia, chi ha bisogno sempre delle massime prestazioni e della massima sicurezza oltre a vivere in aree con inverni rigidi o estati calde, il cambio gomme è probabilmente la scelta più giusta. Il vantaggio è anche economico, gli pneumatici 4 stagioni possono soffrire dei climi “estremi” riducendo sensibilmente la loro durata.

Un’altra questione da non sottovalutare è la qualità del copertone stesso. Gli pneumatici Michelin Crossclimate+ offrono elevatissimi standard di sicurezza, performance che durano nel tempo e al contempo una grande durate chilometrica in tutte le condizioni meteo. Per tali ragioni Michelin Crossclimate sono gli pneumatici 4 stagioni più venduti in Europa.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    ferrari testarossa con la tv

    Come ti trasporto una TV su una Ferrari Testarossa: basta tanto scotch

    helbiz leasys

    Leasys sceglie Helbiz per un nuovo progetto di mobilità sostenibile