in

Porsche Taycan Turbo S si riprende il record al Nurburgring [VIDEO]

Tempo di lettura: < 1 minuto

Tesla model che?

Porsche non ama farsi strappare i record in casa propria, il Nurburgring, e quella faccenda con Tesla non le è andata giù.

Ca va sans dire, gli ingegneri della casa di Stoccarda hanno riportato sul tracciato tedesco la Taycan Turbo S a riprendersi il record di categoria per il giro veloce.

Il pacchetto magico per le performance

Missione compiuta per la Taycan Turbo S: con 7 min e 33” Lars Kern si riprende il record rubato dalla Model S nel 2021 sul tracciato da 20,8 km dell’anello nord.

Due i secondi di vantaggio sui prototipi modificati della Tesla che detenevano il precedente primato (già sottratto all’elettrica di Porsche).

Una riconquista che la Taycan Turbo S di serie guadagna grazie al pacchetto Perfomance Kit, messo a punto sulla berlina a trazione integrale da 761 CV. Questo sarà disponibile aftermarket per gli attuali e futuri clienti della Porsche Taycan Turbo S ordinati a partire da luglio 2022. L’intervento dei tecnici si è concentrato sull’assetto (precisamente con un aggiornamento del 4D Chassis Control), i cui parametri adattivi sono stati tarati sui nuovi pneumatici in dotazione, i Pirelli P Zero Corsa con calettamento di 21” (disponibili con i cerchi RS Spyder), con il fine di massimizzare (tangibilmente) il grip utilizzando gomme così prestazionali.

Porche precisa, inoltre, che non sarà necessario nessun ulteriore adattamento del software per le Taycan Turbo S che montano pneumatici meno performanti o diversi da quelli citati.

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Audi Q9 Rear

    Audi Q9, il nuovo SUV a 7 posti per conquistare Cina e America

    Lamborghini Urus Pikes Peak: battuto il primato della Bentley Bentayga