in

Portellone Hands Free, un utile optional per Peugeot 3008, 5008 e 508

Peugeot hands free
Tempo di lettura: 3 minuti

Le ammiraglie di casa Peugeot possono contare sia su un bagagliaio spazioso sia su un optional che può tornare molto utile. Si tratta dell’Hands Free System, ovvero il portellone apribile elettricamente ed a “mani libere”. Specie in previsione delle vacanze, poter comodamente aprire il portellone senza usare le mani è sicuramente un vantaggio in più, una comodità che, una volta provata, difficilmente fa tornare sui propri passi. 

Peugeot allevia la fatica associata a questi compiti grazie a un’altezza di carico tra le più comode della sua categoria e alla possibilità di avere un portellone con tecnologia hands free, ovvero a mani libere, su diversi modelli della sua gamma, come 3008 e 5008, ma anche sull’ammiraglia 508 e 508 SW. Questo equipaggiamento è uno dei fiori all’occhiello della vocazione tecnologica di questi modelli: con un semplice movimento del piede sotto il paraurti posteriore, il portellone motorizzato si apre e si chiude rapidamente e senza alcuno sforzo. In alternativa, su tutti i modelli in cui è presente tale dotazione, può essere azionato agendo sul telecomando del veicolo o sull’apposito pulsante posizionato alla sinistra del volante.

Quanto costa il portellone Hands Free sui tre modelli?

  • Peugeot 3008 e 5008: 850 euro (Allure, Crossway, GT Line) 450 euro (GT e Hybrid, Hybrid4 per la sola 3008 ibrida plug-in)
  • Peugeot 508 e 508 SW: 850 euro (Business) 450 euro (Allure, GT Line, GT)
bagagliaio peugeot 3008
Il bagagliaio di Peugeot 3008 offre una capacità minima di 520 litri che diventano 1.482 litri abbattendo il sedile posteriore frazionato 60/40

Su 3008, per caricare bagagli molto ingombranti, lo schienale posteriore è frazionato 2/3 -1/3 ed adotta il sistema “Magic Flat” per formare un piano di carico piatto. Se si deve dividere il bagagliaio o facilitare il caricamento o godersi al massimo le attività del tempo libero, il ripiano regolabile in altezza in due posizioni consente di ottimizzare facilmente il volume del bagagliaio. Di fronte a un oggetto particolarmente lungo, poi, lo schienale del sedile del passeggero anteriore può esser reclinato in avanti così da consentire di liberare spazio fino a 3 m di lunghezza. A coronamento di tutto ciò, Peugeot 3008 può esser dotata di vano bagagli ad apertura motorizzata con sistema hands free, senza quindi dover toccare nulla per aprirlo o chiuderlo, permettendo così di tenere saldamente in mano gli oggetti che si vogliono caricare a bordo. 

Il più grande 5008, introdotto nel 2017, offre anche più sedute con 7 posti offerti di serie ed è in grado di offrire una vasta gamma di possibilità sia per il trasporto di persone che di bagagli. Ha un vano di carico al vertice della sua categoria quanto a capacità, grazie a 780 litri VDA (nella configurazione a 5 posti) cui si può accedere anche con il sistema motorizzato di apertura del portellone, senza dover agire su alcun pulsante (del telecomando o del portellone), ma semplicemente muovendo un piede sotto il paraurti.

Grazie alla sua modularità, poi, il vano di carico può raggiungere una capacità fino a 1.940 litri, misurati dal portellone alla prima fila. Lo schienale del sedile del passeggero anteriore, inoltre, può essere ripiegato orizzontalmente, consentendo di trasportare oggetti lunghi fino a 3,20 metri, come una tavola da surf.

bagagliaio peugeot 3008

Anche Peugeot 508 SW si fa apprezzare anche per il suo bagagliaio con il sistema “Magic Flat”. Grazie a questo sistema, il sedile posteriore 2/3 -1/3 può esser frazionato per adattarsi alle differenti esigenze di carico in modo semplice ed immediato. Due comandi posti ai lati del bagagliaio permettono di abbattere la parte di schienale corrispondente rendendo il pavimento praticamente piatto, in cui 1.780 litri di volume di carico si rendono completamente disponibili per qualsiasi necessità. A questo si aggiunge la disponibilità del sistema di apertura e chiusura motorizzato con hands free che contribuisce ad elevare ancor più la tecnologia ma, soprattutto, la fruibilità di un vano di carico dalle innegabili doti. 

Dì la tua

Mustang Mach-E 1400 video

Una Mustang da 1.419 CV? Sì, è la Mach-E 1400, l’elettrica da corsa [VIDEO]

sf90 stradale electric mode

Ferrari SF90 Stradale: la prima rossa che non fa rumore [VIDEO]