in

Premiato il vincitore dell’asta benefica di Suzuki e Torino FC

Tempo di lettura: < 1 minuto

L’asta benefica a favore di UGI, Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini, si è conclusa con la Toro Experience e la consegna della VITARA Toro Edition a bordocampo immediatamente prima del fischio d’inizio di Torino-Verona.

Il vincitore dell’asta, il concessionario Suzuki Peila, che ha unito il lavoro con la passione per i Granata vincendo l’asta benefica ospitata dalla piattaforma CharityStars con un’offerta di 19.101 euro, ha avuto la possibilità di vivere l’emozione di un pregara con il Torino FC incontrando il Mister e la Squadra alla vigilia del match con il Verona, cenando con la dirigenza e ricevendo il giorno successivo le chiavi di VITARA Toro Edition dal Presidente di Suzuki Italia Hiroshi Kawamura, dal Presidente del Torino FC Urbano Cairo e dal Segretario Generale di UGI, Marcella Mondini.

“Aver vinto l’asta per l’aggiudicazione della Vitara Toro Edition è stato per me, tifoso del Toro, una bella soddisfazione – ha dichiarato Roberto Peila, vincitore dell’asta – ma a rendermi ancora più felice è sapere che il ricavato dell’asta, tramite l’associazione UGI, andrà ad aiutare i bambini e le loro famiglie che combattono quotidianamente la loro battaglia contro la malattia. Ringrazio, quindi, il Torino FC, la Suzuki Italia e l’associazione UGI che mi hanno permesso di trascorrere una piacevole giornata allo stadio per la consegna dell’auto e per avermi reso partecipe di questa nobile e importante iniziativa benefica”.

Entusiasta

Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Dì la tua

Foto di Gabriele Bolognesi

Peugeot 308 GTi | Prova su strada

Nuova Volkswagen Tiguan 4Motion: 10 cose da sapere