in

Premio per l’innovazione MATERIALICA Award 2012

Tempo di lettura: < 1 minuto

Tecnici ed ingegneri prendono spesso esempio dalla natura, la struttura dei favi degli alveari è l’ultima ispirazione di Daimler. Le api utilizzano i favi non soltanto per immagazzinare il tanto ambito miele, ma anche per proteggere il loro alveare dagli insetti. Grazie alla sua elevata stabilità, il principio costruttivo trova applicazione anche in ambito tecnico. Gli ingegneri di Daimler, infatti, hanno sfruttato questa idea di origine biologica per creare una struttura a nido d’ape di nuova concezione che, grazie ad un innovativo processo di produzione, consente di realizzare componenti in materiale leggero a costi competitivi.

Il progetto “Papierwabenkern im Sandwichverbund” (celle a nido d’ape in carta con struttura a sandwich) è valso a Daimler il MATERIALICA Award 2012 nella categoria “Best of CO₂ Efficience”. Il prestigioso riconoscimento nell’ambito del “MATERIALICA – Lightweight Design for New Mobility”, giunto alla quindicesima edizione ed andato per la decima volta a Daimler, viene assegnato ad innovazioni tecnologiche e di design creative oltre che funzionali.

Guidatore della domenica

Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Dì la tua

Motor Show di Bologna 2012: anteprima di Smart Forstars e Brabus ebike

Bridgestone TURANZA T001: scelti per la nuova Mazda Mazda 6