martedì, 24 aprile 2018 - 0:53
Home / Archivio / Preview: Autoappassionati.it a Gradisca d’Isonzo per il 29° Raduno Internazionale 4×4
Autoappassionati

Preview: Autoappassionati.it a Gradisca d’Isonzo per il 29° Raduno Internazionale 4×4

Tempo di lettura: 2 minuti.

Per il secondo anno consecutivo noi di Autoappassionati.it parteciperemo al “Raduno Internazionale 4×4 Città di Gradisca“, il famoso ritrovo annuale per tutti gli appassionati di off-road. Il raduno avrà luogo, come da tradizione, domenica 8 dicembre.

Quest’anno ci presenteremo nel comune friulano a bordo di un Mercedes-Benz ML 250 CDI BlueTEC 4Matic, un SUV cosiddetto premium abituato alle “sfilate cittadine”, pronti ad affrontare di nuovo il tracciato off-road di 100 Km tra strade sterrate e asfaltate, guadi e terreni fangosi sperando che anche quest’anno la neve faccia di nuovo capolino.

Il nostro ML monterà i fedelissimi pneumatici invernali Michelin Latitude Alpin che ci daranno una grossa mano a superare ostacoli e terreni con scarsa aderenza.

Mercedes-Benz ML 4MATIC 250CDI

Sarà un’esperienza particolare accentuata da percorsi e luoghi suggestivi. Ce la faremo anche quest’anno a cimentarci in una delle varianti del circuito, dislocate lungo il percorso, destinate ai 4×4 più estremi? Seguiteci e lo scopriremo insieme!

“Raduno Internazionale 4×4 Città di Gradisca”
L’anno scorso furono 584 gli equipaggi a prendere il via dalla piazza centrale, completamente sommersa dalla neve (che per la prima volta faceva la sua apparizione al raduno), per un’edizione da immortalare tra i più belli ed emozionanti ricordi del mitico off-road a nord est del Belpaese.

Come tradizione, anche per la 29^ edizione ci sarà un percorso indicato ai SUV che di anno in anno aumentano costantemente la loro quota di presenza al raduno. Il tracciato (circa 100 km indicati sui fogli bianchi del road-book) dalla città isontina si estenderà verso il Collio e le valli dello Judrio e Natisone con una piccola deviazione oltreconfine, in Slovenia. Gli amanti dell’off-road “duro e puro”, potranno invece deviare diverse volte dal percorso base; il programma prevede la possibilità 7-8 varianti, tracciati impegnativi opportunamente segnalati nel grado di difficoltà dal road-book che mette in evidenza quale caratteristiche e capacità debbano avere i 4×4 e soprattutto i loro piloti per affrontare greti di torrenti, guadi, fangaie e piste di bosco indicate nelle pagine colorate del libro di viaggio.

Il via sarà dato alle ore 08.30 da Miss Friuli Venezia Giulia e vi saranno non meno di tre soste ristoro lungo i percorsi con degustazione dei tradizionali prodotti agresti del Friuli e dell’Isontino. Nel tardo pomeriggio è previsto il ritorno a Gradisca e nella sala Bergamas ci saranno le premiazioni dei club partecipanti e delle varie prove a carattere culturale per le quali sono in palio diversi e interessanti premi. Per tutti ci saranno la targa ricordo della manifestazione, il diploma con la foto e il filmato in DVD del raduno che sarà inviato nei primi mesi del 2014.

Potrete trovare ulteriori informazioni riguardo l’evento nei seguenti siti: www.gradisca4x4.com, www.gfi4x4.it, www.fuoristrada.it

Autore: Matteo Di Lallo

Potrebbe interessarti

Binomio al vertice per DS Virgin Racing nella tappa argentina della Formula E

Tempo di lettura: 2 minuti. Il Team DS Virgin Racing sbarca fiducioso in America del Sud per l’ePrix di Buenos …

something