mercoledì, 12 dicembre 2018 - 8:45
Home / Notizie / Curiosità / La produzione del futuro del Gruppo Volkswagen: digitale, connessa e sostenibile
futuro del Gruppo Volkswagen

La produzione del futuro del Gruppo Volkswagen: digitale, connessa e sostenibile

Tempo di lettura: 1 minuto.

Si sente tanto parlare di digitalizzazione, guida autonoma e mobilità del futuro, ma questi tre fattori come andranno ad incidere sulla produzione industriale? Vediamo come si sta preparando il futuro del Gruppo Volkswagen.

All’interno del colosso tedesco sta già avvenendo una profonda ristrutturazione dell’organizzazione della produzione, passo imprescindibile per affrontare al meglio le sfide del futuro. I vari brand del gruppo così come i rispettivi stabilimenti fanno parte di questo processo d’innovazione, che riguarda a 360° ogni aspetto dell’industria produttiva.

Un esempio già da anni operativo è l’incontro annuale del team Digital Factory del Gruppo, dove più di 400 esperti si scambiano informazioni e opinioni sui sistemi di produzione del futuro. Fattore chiave è poi la condivisione delle idee: nel Digitaly Factory Team invece, esperti di dieci marche concorrenti presentano ai loro colleghi gli ultimi risultati nel campo della pianificazione, produzione, IT, sviluppo, qualità, acquisti e risorse umane.

Holger Heyn, Responsabile delle Tecnologie Future della Produzione, ha affermato: “Vogliamo connettere persone, Marche e macchinari in modo intelligente all’interno del Gruppo, con l’obiettivo di dare forma alla produzione del futuro insieme”. La strada da percorrere è indicata essenzialmente da quattro punti fermi: strutture di lavoro orientate al futuro, maggiore efficienza, processi intelligenti e una rete di produzione versatile.

La digitalizzazione e le tecnologie innovative avranno un ruolo particolarmente importante in quanto offrono un potenziale considerevole per una maggiore efficienza, connessione e sostenibilità”, ha spiegato Heyn. Il reparto Produzione del Gruppo combinerà le forze e il potenziale dalle Marche e sfrutterà le sinergie risultanti per migliorare la competitività e la futura sostenibilità dell’intero Gruppo.

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Honda NSX

Honda NSX, la supercar intelligente e raffinata figlia di Senna

Se a metà anni Ottanta avevate il desiderio e le possibilità di comprarvi una vera …