in

Slitta ulteriormente la produzione di Maserati Grecale? Parlano i sindacati

Maserati Grecale
Tempo di lettura: < 1 minuto

A quanto pare Maserati avrebbe deciso di slittare nuovamente la data di presentazione del SUV Grecale. In principio la presentazione ufficiale della vettura Made in Italy da noi già provata in anteprima, si sarebbe dovuta tenere il 16 novembre 2021, poi la decisione di rinviare il tutto alla primavera del 2022 a causa della crisi dei semiconduttori che avrebbe potuto causare svariati problemi.

Le notizie che però starebbero giungendo nelle ultime ore da Cassino, stabilimento storico di FCA, ora Stellantis, dove verrà assemblato il SUV di Maserati, sembrerebbero tutt’altro che confortanti. Il gruppo Stellantis aveva annunciato negli scorsi mesi che la produzione nel polo laziale sarebbe iniziata a marzo 2022, ma a quanto pare sarà difficile che la produzione vera e propria prenda il via in così breve tempo.

Servirà ancora qualche mese, questo è quanto lasciano intendere i vertici dei vari sindacati, in particolar modo Donato Gatti, segretario provinciale della Fiom-Cgil. A rigor di logica, il lussuoso ed elegante SUV Maserati Grecale, difficilmente verrà immesso sul mercato prima della prossima estate.Proprio i sindacati, riguardo lo stabilimento di Cassino, precisano che la produzione del Maserati Grecale non è sufficiente per risollevare e garantire la piena occupazione degli operai frusinati.

Quello che servirebbe è la produzione di un modello aggiuntivo, infatti si vocifera che la nuova Alfa Romeo Giulietta potrebbe essere prodotta a Cassino, se non fosse che il ritorno di questa nuova vettura non sia stato ancora ufficializzato e sembra ancora essere piuttosto lontano il suo ritorno in scena.

Autore: Angelo Petrucci

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Phil York è il nuovo direttore Marketing e Comunicazione Peugeot Mondo

    volkswagen golf nft teaser

    Volkswagen ha in mente una nuova Golf ad alte prestazioni? Ecco il teaser