in

Promozioni Volkswagen T-Cross marzo 2020: offerta per il 1.0 TSI Urban 95 CV

T-Cross
Tempo di lettura: < 1 minuto

Le promozioni Volkswagen T-Cross marzo 2020, il B-SUV di Wolfsburg che in soli 4,11 metri riprende tutta la tecnologia della Casa. Il forte interesse del pubblico è dimostrato dal numero di vendite che sfiora quello della sorella maggiore T-Roc: 3.195 unità immatricolate nel mese di febbraio secondo i dati UNRAE.

Le promozioni coinvolgono la Volkswagen T-Cross con il propulsore 1.0 TSI da 95 CV in allestimento Urban. Quest’ultimo prevede di serie il Front Assist con Pedestrian Monitoring, il Lane Assist, l’Adaptive Cruise Control (ACC), i cerchi in lega da 16 pollici, la radio “Composition Media” con schermo da 8 pollici, il Blind Spot Detection (assistente al cambio corsia), il Rear Traffic Alert (assistente di uscita al parcheggio), il sistema eCall, il “We Connect Go” ed il display multifunzione plus. Compreso nel prezzo delle promozioni anche il Tech Pack che comprende l’App-Connect, il Park Pilot ed il volante multifunzione. L’offerta è valida fino al 31-03-2020.

Promozioni Volkswagen T-Cross marzo 2020: da 17.900 €

L’offerta di T-Roc per il mese di marzo è di 17.900 € chiavi in mano. Con la formula Extra Bonus si ha un ulteriore sconto di 1.000 € che diventano 1.400 € per la versione 1.6 Diesel. Sconti fino al 50% infine per il Volkswagen Service Plan che varia in funzione della percorrenza annua.

Facciamo un esempio: T-Cross 1.0 TSI 95 CV Urban BlueMotion Technology con Tech Pack da € 17.900. Listino € 19.900 meno € 2.000 (IVA inclusa) grazie al contributo Volkswagen e delle Concessionarie Volkswagen.

Per approfondire tutte le offerte vi rimandiamo al link dedicato alle promozioni della Volkswagen T-Cross per marzo 2020: https://progetto.volkswagen.it/app/local/promozioni/model/t-cross/T-Cross-1.0-TSI-Urban-95-CV-con-Tech-Pack

Dì la tua

Chevrolet Camaro My20

Chevrolet Camaro My20: rivisitata nello stile e nelle prestazioni

Alfa Romeo Giulia GTAm

Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm non arriveranno negli USA (almeno per ora)