venerdì, 14 dicembre 2018 - 17:35
Home / Notizie / Ecologia / Groupe PSA presenta le soluzioni per i suoi prossimi veicoli elettrici
veicoli elettrici

Groupe PSA presenta le soluzioni per i suoi prossimi veicoli elettrici

Tempo di lettura: 1 minuto.

In occasione dell’ultimo Innovation Day, Groupe PSA ha presentato la sua nuova strategia di elettrificazione, mostrando le soluzioni che contribuiranno alla migliore efficienza possibile dei veicoli elettrici pronti ad arrivare sul mercato nel futuro prossimo.

Maggiore autonomia, piattaforme modulari condivise e vasta offerta di modelli elettrici e ibridi plug-in, a partire dal 2019. In questa direzione si sta muovendo Groupe PSA nella sua strategia di elettrificazione. La piattaforma CMP “Common Modular Platform”, sviluppata con la cinese Dongfeng Motor, rappresenta la base per le city car, berline di punta e SUV dei tre brand del colosso francese.

La variante elettrica e-CMP permetterà la creazione di una gamma di veicoli elettrici con autonomia fino a 450 km (grazie a nuove batterie agli ioni di litio) e una ricarica ultra rapida che assicura fino a 12 km di percorrenza per ogni minuto di ricarica. Dal 2019 questa piattaforma darà vita a quattro modelli elettrici dal 2019 al 2021. 

La rinomata piattaforma EMP2, “Efficient Modular Platform”, destinata ai modelli compatti e premium, sarà sempre dal 2019 la base per i modelli ibridi a benzina ricaricabili, ovvero SUV e CUV con motricità elettrica combinata al classico motore endotermico, autonomia di 60 km in modalità totalmente elettrica e consumi drasticamente abbassati del 40% su percorrenze cittadine.

veicoli elettrici PSA

Inoltre, grazie ad una nuova pompa di calore, la funzione di riscaldamento della vettura andrà ad influire molto meno sui consumi rispetto ad un tradizionale sistema di riscaldamento. Per quanto riguarda i tempi di ricarica, niente di cui preoccuparsi: l’acquisto di un veicolo elettrico di Groupe PSA sarà ottimizzato tenendo conto dei suoi tempi di ricarica, con tecnologie all’altezza per il massimo della praticità, con la ricarica completa della batteria in sole 8 ore grazie al kit fornito durante l’acquisto.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Transit Custom Plug-In

Transit Custom Plug-In Hybrid: eco-test Ford a Colonia

Le prove “green” di Transit Custom Plug-In Hybrid tra mobilità sostenibile ed elettrica continuano: prossima …