lunedì, 9 Dicembre 2019 - 6:45
Home / Notizie / Mercato / PSA-Opel: acquisto vicino, l’annuncio già lunedì?
PSA-Opel

PSA-Opel: acquisto vicino, l’annuncio già lunedì?

Tempo di lettura: 2 minuti. Il consiglio di amministrazione di PSA ha dato l’ok definitivo all’acquisizione di Opel. A scriverlo è statato Les Echos. “Il traguardo si avvicina“, osserva Les Echos, riferendosi alla trattativa Psa-Opel che tiene da giorni col fiato sospeso gli addetti ai lavori in Francia e in Europa. Stando a quanto riporta il giornale francese, il CDA straordinario che si è tenuto questo pomeriggio nel quartier generale di PSA, sull’Avenue de la Grande Armée, ha confermato il proprio via libera all’acquisizione della filiale europea di General Motors. A questo punto, salvo sorprese dell’ultimo minuto, un annuncio è possibile a partire da lunedì, giusto qualche ora prima dell’apertura del Salone dell’Auto di Ginevra.

PSA-Opel: i numeri dell’operazione

Se, come sembra certo, si concretizzerà la fusione PSA-Opel, si formerà un gruppo da 4,3 milioni di veicoli, di cui 3 milioni in Europa, e in grado di generare circa 2 miliardi di euro all’anno di sinergie frutto delle convergenze progressive delle piattaforme e dei motori. Secondo la stampa d’oltralpe, i due gruppi hanno trovato una convergenza su due punti strategici per entrambi: le pensioni dei dipendenti di Opel (7 miliardi di euro in Germania e Regno Unito) e la R&d (dato Opel paga dei diritti a General Motors per i brevetti). A livello comerciale l’accordo PSA-Opel porterebbe ad uno stop dopo sedici anni consecutivi di perdite per Opel e l’accordo dovrebbe permettere a PSA di crescere a livello di volumi e di economie di scala. L’operazione è di portata enorme, infatti PSA-Opel insieme darebbero vita al secondo costruttore europeo per vendite con il 16,3%, dietro solamente al gruppo Volkswagen con il 24% di quota di mercato. Resta ancora da capire come verranno gestiti gli stabilimenti a seguito della fusione dei due colossi, il rischio è quello di generare dei doppioni a livello Europeo, un mercato che sta diventando sempre più saturo.  

Autore: Redazione Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

mercato auto a maggio

Mercato auto novembre 2019: classifiche per segmenti, alimentazioni e Top 10

Sono stati diffusi in queste ultime ore i dati relativi al mercato auto di novembre …