domenica, 19 Maggio 2019 - 19:17
Home / Notizie / Motorsport / Qualifiche GP Australia: doppietta di una Mercedes in formissima
prove libere gp australia

Qualifiche GP Australia: doppietta di una Mercedes in formissima

Tempo di lettura: 2 minuti.

Sempre loro due, Vettel o Hamilton? Hamilton o Vettel? Anche nelle prove libere 3, corse alle 4 del mattino (ore italiana) l’inglese ha avuto la meglio sul tedesco e la pole position delle qualifiche GP Australia sembra essere affar loro. Sarà veramente così? Seguiamo insieme le qualifiche della prima gara stagionale.

Il primo a far segnare un tempo cronometrato è Norris con la sua McLaren, mentre le due Williams si posizionano rispettivamente già a un secondo con Russell e due secondi con Kubica: non c’è dubbio che la fase del Q1 sarà l’unica per la compagine inglese sprofondata in una crisi senza precedenti. Bel tempo per Leclerc su gomma morbida, 1:23.326, il monegasco sembra in forma.

Hammer time colpisce ancora, seguito subito dal suo compagno Bottas, i primi a girare sotto il muro dell 1:23. L’idolo locale Ricciardo, al debutto sulla Renault, per ora fa segnare l’8° tempo cronometrato, mentre Hamilton fa le prove per la pole: 1:22.043! Chi diceva che la Mercedes giocava a nascondino oggi riderà sotto i baffi…

TEMPONE PER CHARLES LECLERC: il nuovo arrivato alla corte della Ferrari segna il tempo più veloce del Q1, con 1:22.017. I primi esclusi sono, nell’ordine, Kubica, Russell, Sainz, Gasly e Stroll. Colpisce l’esclusione della Red Bull, mentre i due della Toro Rosso, con lo stesso motore, passano la prima tagliola…

Inizia il Q2: si inizia a fare sul serio

Ci pensa Hamilton a scendere, per primo, sotto l’1:22: il suo tempo un 1:21 alto ma Leclerc subito lo batte, 1:21.739…poi tocca a Bottas, impressionante il suo tempo: 1:21.241! Quando inizia il “party mode”, Mercedes sembra poter fare quello che vuole…

2019 Australian Grand Prix, Friday – Wolfgang Wilhelm

Peccato che, a pochi secondi dalla fine del Q2, Hamilton decida di ritoccare il record della pista: 1:21.014! Dove può arrivare questa Mercedes? La prima fila sembra prenotata…intanto gli esclusi dal Q2 sono Kvyat, Giovinazzi, Albon, Ricciardo e Hulkenberg, eliminate le due Renault e l’alfiere italiano dell’Alfa Romeo.

Dieci minuti alla fine del Q3 e il record della pista viene ulteriormente ritoccato da una freccia d’argento: Bottas gira in 1:20.598! Che sia lui il vero favorito per le qualifiche GP Australia? La prima delle due Ferrari, quella di Vettel, è a 6 decimi, Leclerc a 8. I giochi, però, non sono ancora finiti…sono appena cominciati.

Non per l’Australia evidentemente: è doppietta Mercedes, con Hamilton che riesce a ritoccare il record fatto segnare pochi minuti fa dal compagno di squadra. Sono 6 pole consecutive per Hamilton dall’altra parte del mondo, mentre Verstappen si inserisce in terza posizione mettendo Vettel e Leclerc rispettivamente in quarta e quinta posizione. Rossa opaca, come il colore della sua livrea.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Incidente Alonso 500 Miglia di Indianapolis

Che incidente per Fernando Alonso alla 500 Miglia di Indianapolis [VIDEO]

Gli incidenti alla 500 Miglia di Indianapolis fanno parte dell’ordine del giorno e, alla fine, …