in

Qualifiche GP Emilia Romagna: a Imola Bottas beffa Hamilton

qualifiche gp emilia romagna
2020 Emilia Romagna Grand Prix, Saturday - LAT Images
Tempo di lettura: 2 minuti

Siamo alle solite. Bottas fa l’ennesimo “dispetto” a Lewis Hamilton sapendo tirare fuori il coniglio dal cappello e si piazza davanti a tutti nel Gran Premio Emilia Romagna. Poteva essere la 98° pole position per il sei volte (quasi sette) campione del mondo e invece il finlandese ha voluto metterci del suo. Netta superiorità, in ogni caso, per le due Mercedes che si dimostrano imbattibili anche sulla pista imolese, assente dal calendario dal 2006 e tornata in questo pazzo 2020 come terza gara in terra italiana.

Più di recente, Bottas siglò la pole al Nurburgring ma la gara la vinse Hamilton, si ripeterà la stessa situazione domani? Hamilton ci tiene tantissimo a vincere nella pista dove morì il suo punto di riferimento, Ayrton Senna, e troverà ogni modo per riuscirci. Incredibile 4° posto per Pierre Gasly davvero in forma con la sua Alpha Tauri che ha sede a Faenza, a pochi chilometri dal tracciato. La prima Ferrari è quella di Leclerc, al 7° posto.

Davvero grande prestazione per Pierre Gasly a Imola: per lui un casco omaggio che riprende i colori di quello del grande Ayrton Senna

Va poi detto che in mattinata i piloti hanno avuto una sola sessione di prove per prendere confidenza con una pista nuova per molti, ma non per tutti: solo Kimi Raikkonen era già in F1 negli ultimi anni di Imola in calendario (2001, 2002, 2003, 2004, 2005, in cui siglò anche la pole position, e 2006). A differenza degli altri weekend, la FIA ha voluto provare un nuovo format che potrebbe tornare d’attualità in futuro. Per la cronaca, Hamilton ha siglato il primato (1:14.726) davanti a Verstappen e Bottas.

In Q2 colpo di scena a pochi istanti dal via della frazione: Verstappen, ancora l’unico a trovare la prestazione per issare la sua Red Bull tra le due Mercedes, si lamenta via radio esclamando “no power, no power”. Per lui rientro immediato ai box e interevento record dei suoi meccanici che gli sistemano la vettura e impresa dell’olandese: per lui 6° posizione e attacco al Q3. Eliminati Perez, Ocon, Russell, Vettel e Stroll. La futura coppia che siederà negli abitacoli delle Aston Martin, oggi Racing Point, si partiranno vicini domani in griglia.

Spavento per Verstappen in Q2 ma, dopo un rientro fulmineo ai box, per lui tutto ok: passa in Q2 e riuscirà a classificarsi terzo

Vengono eliminati in Q1 Grosjean, Magnussen, Raikkonen, Latifi, Giovinazzi. Ricordiamo che, di questa cinquina, due piloti, quelli attualmente in forza alla Haas, lasceranno la F1 a fine anno, mentre il finlandese, il canadese e il pilota pugliese rimarranno in F1 anche nel 2021 con le rispettive scuderie. Da segnalare che Raikkonen si è qualificato in Q2 ma un sensore sul cordolo ha rilevato il sorpasso con tutte e quattro le ruote della linea bianca: lamentele via radio ma niente da fare per il finnico.

La griglia di partenza del GP Emilia Romagna a Imola

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    bmw m4 2021

    La nuova BMW M4 2021 in pista al Nordschleife [VIDEO]

    Sean Connery Auto 007

    Tutte le auto di Sean Connery in 007: addio al grande attore