in

Qualifiche GP Sakhir: Bottas davanti a Russell per la pole, miracolo Leclerc

qualifiche gp sakhir
Tempo di lettura: 2 minuti

George Russell l’aveva detto: “sarà una carneficina”. Il più veloce delle prove libere del venerdì, poi “ridimensionato” nell’ultima sessione del sabato, aveva espresso i suoi dubbi vista la natura del circuito, i tempi sul giro sotto il minuto e il grande traffico nel tentare di cogliere il momento giusto per il giro veloce. Qualche problema c’è stato, chiedere a Lando Norris, ma tutto è andato liscio e si sono viste, letteralmente, scintille. Ecco come sono andate le qualifiche del GP Sakhir, penultima prova del mondiale.

Il miglior tempo di Verstappen in FP3 , però, ha fatto sognare l’olandese di poter “giocare da Hamilton” ma non è bastato per puntare alla pole. Su gomma nuova soft Mercedes si è resa ancora una volta imbattibile: Bottas ha battuto il giovane compagno di squadra ma per soli 24 millesimi di secondo, un niente. Sarà interessante vedere come si comporterà in gara o se questa pole sarà il lieto anticipo della vittoria del GP nella serata di domani (partenza gara ore 18:10 su Sky Sport F1 HD).

Vero e proprio miracolo di Charles Leclerc che piazza la sua SF1000 al 4° posto, rimediando con un “tempone” le catastrofiche prove di ieri. Ferrari ha scaricato le ali della macchina e il pilota ci ha messo sicuramente del suo, meno a suo agio Vettel che continua a soffrire questa Ferrari poco stabile e che saluterà il team tra appena 8 giorni, sotto le luci (sempre artificiali) di Abu Dhabi.

Eliminati in Q1 Magnussen, Latifi, Aitken, Raikkonen e Fittipaldi. Non è andata oltre il Q3 l’esperienza dei due rookie di questa seconda gara in Bahrain, sorprende però vedere l’anglo-coreano Aitken davanti al campione del mondo delle Ferrari alla sua prima uscita nella massima serie.

Più accesa la battaglia in Q2, dove Bottas e Russell si sono sfidati per il primato su gomma morbida, poi superati entrambi da Verstappen. Leclerc ha dato il massimo per passare in Q3 e puntare quanto meno a finire in zona punti, ma il tempo nella frazione più importante ha poi onestamente sorpreso un po’ tutti. Eliminati in Q2 Ocon, Albon, Vettel, Giovinazzi e Norris.

Qualifiche GP Sakhir: la classifica completa

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Ford Fiesta

    Promozioni Ford Fiesta dicembre 2020: Fiesta Connect in tutte le versioni

    mick schumacher

    Mick Schumacher campione di F2: a Sakhir il figlio d’arte commuove e si commuove