in

Rally di Montecarlo: la lotteria degli pneumatici

Tempo di lettura: 2 minuti

A livello di scelte degli pneumatici, il Rally di Montecarlo è spesso una “lotteria”… Sapevate, però, che dal 2008, ogni rally WRC è preceduto da una vera e propria lotteria degli pneumatici?

Nel 2008, infatti, la FIA ha instaurato un sistema di lotteria prima d’ogni rally mondiale. Gli pneumatici destinati ai piloti prioritari in WRC sono identificati con un sistema di codici a barre ed in seguito ripartiti per lotti. Questo week-end, ognuno di loro dispone di 82 pneumatici (8 hard, 16 soft, 24 super soft, 10 pneumatici da neve non-chiodati e 24 chiodati). Di questi 82 pneumatici, ne possono utilizzare al massimo 30 per il rally più 4 jolly (di tipo libero).

In presenza d’un rappresentante della FIA, ogni lotto viene assegnato a caso ad un pilota. Questo ballottaggio si svolge, in genere, il martedì precedente la gara (il lunedì in questo caso). Per questo Rally di Montecarlo ad esempio, Sébastien Ogier s’è visto assegnare il lotto n° 6, ed Andreas Mikkelsen il n° 1.

Fino all’anno scorso, venivano assegnati anche 4 pneumatici supplementari per lo Shakedown, ed essi entravano a far parte del pacchetto. Quest’anno, gli pneumatici per le sessioni di prova non contano più nella dotazione d’ogni pilota. Per questo week-end, la Michelin ha quindi dovuto trasportare 4 pneumatici per ogni tipo (cioè circa 20 pneumatici) supplementari, per ogni pilota. Complessivamente, 2708 pneumatici Michelin sono stati trasportati a Gap per questo Rally Montecarlo, ed è pure previsto un riassortimento degli stock giovedì, per i concorrenti WRC2 e Junior.

Poiché le condizioni climatiche si preannunciano variabili ed invernali, le scelte degli pneumatici saranno obbligatoriamente al centro delle discussioni questo fine settimana e potrebbero rivelarsi decisive per il risultato finale. Venerdì e sabato, le scelte verranno effettuate al Parco d’assistenza di Gap per gruppi di due o tre speciali. Domenica, i piloti sceglieranno i loro pneumatici al Parco di Monaco, per tre speciali.

Per concludere, giovedì sera è prevista un’assistenza penumatici a Puget-Théniers, per le prime due speciali di questo rally. Si tratta d’una Tyre Fitting Zone, il che significa che soltanto gli equipaggi potranno montare le ruote sulle vetture.

 

Dì la tua

Andrea Perego rinuncia al tricolore 2015

Peugeot GT Line: 308 e 508 vestono sportivo