lunedì, 16 luglio 2018 - 18:05
Home / Notizie / Motorsport / Rally di Montecarlo – Risultati Terzo giorno: Loeb incrementa il vantaggio

Rally di Montecarlo – Risultati Terzo giorno: Loeb incrementa il vantaggio

Tempo di lettura: 3 minuti.

Al termine della terza delle quattro giornate del Rally di Montecarlo 2013, Loeb è sempre saldamente al comando. Il nove volte campione del mondo ha ulteriormente incrementato il suo vantaggio nei confronti del rivale su Volkswagen Polo R WRC, Sébastien Ogier (+ 1’47″4), mentre Evgeny Novikov (Quatar M-Sport Ford) s’è appropriato di un posto nel terzetto di testa provvisorio. Oggi, non è accaduto nulla di veramente critico, ma i piloti hanno dovuto fare molta attenzione per via delle condizioni variabili che sono state prevalenti nelle varie speciali.

 Il programma della giornata di venerdì annoverava solo tre speciali, ma è anche vero che queste totalizzavano una distanza totale di percorso cronometrato pari a 92 km e che queste speciali facevano tutte parte delle grandi “classiche” del Montecarlo, pietre miliari di questa gara laddove, in passato, spesso erano state decise le sorti della gara.
Senza sorpresa, il nove volte Campione del mondo Sébastien Loeb non ha, comunque, commesso il minimo passo falso nella sua rincorsa, questa settimana, ad un settimo successo al ‘Monte’. È persino riuscito ad incrementare di 12” il suo margine di vantaggio su Ogier, classificato secondo. Dopo aver staccato il miglior tempo nella PS 11 e nella PS 13, all’arrivo della speciale Sisteron-Thoard Loeb era visibilmente contento della sua giornata di « lavoro ». “Non posso lamentarmi “, ha dichiarato. “Aver ulteriormente distanziato Ogier è una buona cosa, anche se forse non era del tutto indispensabile…”.

polo-wrc-ogier

Il pilota della Volkswagen ha perso questi 12” in un colpo solo, in ‘Sisteron-Thoard’, dove -a quanto pare- sarebbe finito in testacoda spegnendo il motore in una curva a gomito in salita. “Una buona giornata, va tutto bene” ha comunque laconicamente commentato l’interessato al controllo d’arrivo di Thoard.
Evgeny Novikov, il pilota russo della Ford, ha proseguito la sua impressionante prestazione in questa gara, staccando il secondo miglior tempo nella PS 12 (‘St Nazaire’). Come ricompensa per i suoi sforzi odierni, si ritrova ora sul podio provvisorio, dopo aver divorato in un sol boccone Dani Sordo e la sua Citroën nel pomeriggio. ” È una buona cosa per noi…”, ha detto, sorridendo, prima di prendere la direzione del sud-est iniziando il lungo percorso di collegamento che doveva condurre a Monaco.
Sordo è scivolato dalla terza alla quarta posizione, mentre Jari-Matti Latvala, la nuova recluta della Volkswagen, ha rimontato una posizione ed è, ora, quinto. “Questa speciale è andata bene per noi “, ha detto il finlandese dopo aver fatto registrare il secondo miglior tempon nella PS 13, alle spalle di Loeb. “Ora, sono molto più soddisfatto della vettura “,ha aggiunto. In effetti il suo volto sfoggiava un’espressione molto più allegra di quella che era la sua dal momento della partenza della gara.
Anche Mads Ostberg (Ford 8°), al suo esordio al ‘Monte’, ha palesemente trovato una più grande fiducia al volante, rispetto all’inizio della gara. Tant’è che s’è persino aggiudicato la prima vittoria in una speciale questa stagione, staccando il miglior tempo scratch nel difficile tratto cronometrato di ‘St Nazaire’ (PS 12). “Ancora una volta ho imparato diverse cose ed è interessante constatare come funzionano gli penumatici Michelin da neve su un asfalto pulito. Mi sentivo molto più a mio agio di quello che avrei potuto immaginare e questo mi ha dato fiducia e messo le ali ai piedi. Questa giornata è stata la migliore per me fino ad ora e sono quanto mai impaziente di raggiungere le spiagge della Costa Azzurra!”.

Classifica generale dopo 3 giornate:

1. Sébastien Loeb (Citroen DS3 WRC) in 4h16’41″9
2. Sébastien Ogier (Volkswagen Polo R WRC) a 1’47″4
3. Evgeny Novikov (Ford Fiesta RS WRC) a 3’19″9
4. Dani Sordo (Citroen DS3 WRC) a 3’21″6
5. Jari-Matti Latvala (Volkswagen Polo WRC) a 4’04″9
6. Mikko Hirvonen (Citroen DS3 WRC) a 4’19″1
7. Juho Hänninen (Ford Fiesta RS WRC) a 5’15″5
8. Mads Østberg (Ford Fiesta RS WRC)a 6’18″2
9. Bryan Bouffier (Citroen DS3 WRC) a 8’20″7
10. Martin Prokop (Ford Fiesta RS WRC) a 18’48″8

Highlights 2013 WRC Rallye Monte-Carlo: III Day
[iframe width=”610″ height=”330″ src=”http://www.youtube.com/embed/UBWFt718VlI” frameborder=”0″ allowfullscreen ]

Autore: Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

ePrix New York

ePrix New York: Vergne è campione, DS Virgin Racing chiude a podio la quarta stagione

Tempo di lettura: 2 minuti. Nella doppia manche dell’ ePrix New York che ha incoronato Jean-Eric Vergne quale quarto campione …

something