in

Il restomod di Subaru Impreza 22B STI di Prodrive debutterà a Goodwood

Tempo di lettura: < 1 minuto

Si chiamerà P25 il restomod endotermico dal gusto rally di Prodrive che darà nuova vita alla Subaru Impreza 22B STI del 1998.

Ne avevamo già parlato in occasione del teaser condiviso dall’elaboratore britannico ed ora abbiamo diverse conferme: il progetto P25 verrà presentato al Goodwood Festival of Speed, palcoscenico ideale per una vettura rara e prodotta in pochi esemplari, 25 per la precisione (lo dice anche il nome). 

Di Subaru Impreza 22B STI a tre porte (da cui nasce la P25) stradali ne furono prodotte solo 424, tutte con guida a destra. SI trattava di un modello celebrativo nato in seguito alle tre vittorie nel Mondiale Rally e commercializzato fuori dall’Europa, un pezzo da collezione impreziosito dai componenti omologati della WRC da corsa.

Prodrive P25: il motore Boxer oltre i 400 CV

Contrariamente a quanto ipotizzato nel nostro articolo precedente, il motore che monterà questa vettura non è lo storico 2.2 turbo a cilindri contrapposti, bensì il più recente 2.5 Boxer (sempre sovralimentato). Con i dovuti interventi Prodrive è riuscito a portarlo oltre quota 400 CV. La vettura sarà dotata di trazione integrale (ovviamente), mentre i clienti potranno scegliere di equipaggiare la P25 con un cambio sequenziale o un automatico elettroattuato. 

Non ci è ancora dato sapere quali saranno precisamente le prestazioni della nuova Prodrive, ma hanno assicurato che avrà un rapporto potenza\peso molto più elevato dell’originale classe 1998, la quale erogava 276 CV per muovere 1.245 kg.  Le 25 Prodrive sono costruite su un telaio fedele a quello della tre porte originale, riadattato con nuovi rinforzi, mentre la carrozzeria è in carbonio.

Autore: Nicola Accatino

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Loading…

    0

    I nuovi modelli Lancia dal 2024 basteranno per fare bene in Europa?

    Nissan Juke Hybrid: prezzo, dotazioni, allestimenti