in

Risultati FCA a marzo: mai così bene dal 2013

risultati FCA a marzo
Tempo di lettura: 2 minuti

I risultati FCA a marzo premiano il gruppo italo americano che raggiunge una quota del 30,1%, la più alta dal 2013.

Se il mercato a marzo è cresciuto del 18,2 per cento, FCA fa meglio registrando un + 21,3% sul 2016, con oltre 68.000 immatricolazioni, in crescita per tutti i brand: Alfa Romeo + 46,1%, Jeep + 26,3%, Fiat + 19,8% e Lancia + 16,45%. Ottimi risultati per molti modelli FCA, di cui ben sette nella top ten dei modelli più venduti: con oltre 8.300 immatricolazioni Tipo è la seconda vettura più venduta in assoluto, alle spalle della Panda, e prima nel segmento C.

Ottimi i risultati FCA a marzo in riferimento alla top ten dei modelli più venduti: Ypsilon (terza assoluta e prima del segmento B), 500 (quarta assoluta), 500X e 500L, entrambe prime nei loro segmenti, e Punto. Continua la forte crescita di Giulia mentre Stelvio è già protagonista del suo segmento.

Complessivamente nel primo trimestre del 2017 le registrazioni FCA sono state 172.150, pari a un incremento del 13,9% in confronto allo stesso periodo dell’anno scorso. Anche in questo caso la crescita è migliore rispetto a quella ottenuta dal mercato (+ 11,8%). Nel trimestre, la quota FCA è stata del 29,6%, in crescita di 0,5 punti percentuali.

Da segnalare anche che la 124 Spider è stata ancora una volta la più venduta del suo segmento con una quota del 38,3%. Ancora una volta è stata Ypsilon a confermarsi molto apprezzata dal pubblico: con oltre 8.300 registrazioni in marzo è stata la terza vettura più venduta in Italia e prima del segmento B con una quota del 14,1%.

Risultati FCA a Marzo: da Alfa Romeo a Jeep solo risultati positivi

A contribuire agli ottimi risultati FCA a marzo Alfa Romeo ha contribuito con con quasi 4.600 immatricolazioni (il 46,1% in più rispetto ad un anno fa) e ha ottenuto una quota del 2%, in crescita di 0,4 punti percentuali. Nel progressivo annuo le registrazioni dell’Alfa Romeo sono state 11.900, il 32,3% in più rispetto al primo trimestre dell’anno scorso e la quota è stata del 2,04%, +0,3 punti percentuali rispetto allo stesso periodo del 2016.

A trainare i positivi risultati del brand è indubbiamente la Giulia, ormai protagonista del segmento D, nel quale occupa le posizioni di vertice con una quota del 13,1%. Ottimo anche il trend di Stelvio che sta scalando la classifica delle più vendute del suo segmento.

Anche in marzo Jeep ha continuato a crescere: con quasi 4.900 immatricolazioni ha aumentato i volumi di vendita rispetto a un anno fa del 26,3%. La quota è stata del 2,15%, 0,1 punti percentuali in più nel confronto con l’anno scorso. Positivo anche il risultato nel progressivo annuo, con 12.200 Jeep registrate (l’8,6% in più rispetto al 2016) e una quota al 2,1%.

Ancora una volta fondamentali per le performance del marchio sono stati i risultati di Renegade, che con quasi 4.300 immatricolazioni nel mese è la più venduta del suo segmento (seconda soltanto alla 500X) con una quota del 13,8%.

Alfa Romeo entra in Altagamma

Alfa Romeo entra in Altagamma, tra le eccellenze del made in Italy

Citroen C4 Cactus Unexpected by Gufram

Citroen C4 Cactus Unexpected by Gufram: la sorpresa della MDW 2017