martedì, 25 settembre 2018 - 23:18
Home / Notizie / Motorsport / Hyundai trionfa al Rally di Svezia con Thierry Neuville
Rally di Svezia
Hyundai i20 Coupè WRC - Rally di Svezia

Hyundai trionfa al Rally di Svezia con Thierry Neuville

Tempo di lettura: 2 minuti.

Una vittoria in grado di cambiare una stagione: ok, il Rally di Svezia 2018 andato nelle mani del pilota belga Thierry Neuville è solo il secondo della stagione ma la forma messa in mostra dalle i20 Coupè WRC, condite dal terzo posto di Mikkelsen, fanno tirare un bel respiro di sollievo al team.

Grande, grandissima gara dell’irlandese Craig Breen su Citroen C3 WRC che con una prestazione maiuscola ha chiuso a soli 20 secondi dalla prima posizione, una performance decisamente inaspettata per la C3 WRC che sembra aver finalmente trovato la strada giusta, neve, terra o asfalto che sia.

Grandi delusi il campione del mondo Ogier, addirittura fuori dalla top ten e le Toyota Yaris WRC che, nonostante il quarto posto di Lappi, non sono riuscite a concretizzare il potenziale messo in mostra a fine gennaio sulle stradine del Monte.

Tornando al grande protagonista del Rally di Svezia, quel Neuville che balza in testa al campionato, per lui è stata una rivincita dopo l’errore che gli costò l’affermazione nella scorsa edizione.

Se dopo il Rally di Montecarlo i valori in campo sembravano indicare chiaramente le due protagoniste annunciate della stagione, ovvero Ford Fiesta e Toyota Yaris, il pronostico si è completamente ribaltato verso le due vetture concorrenti. Un grande preludio, ad appena due corse dall’inizio del Mondiale, per un campionato da vivere tutto d’un fiato.

Tra le due Hyundai ufficiali si è inserito Craig Breen, in grado di portare a termine la sua migliore gara da quando è pilota ufficiale Citroen giungendo su quel podio che gli era sempre mancato. Ora sarà necessaria la continuità durante la stagione ma il talento c’è eccome. Bella prestazione anche del terzo pilota Citroen Ostberg, chiamato per l’occasione e in grado di far valere il suo talento sui percorsi innevati di cui è specialista.

La rivoluzione in casa Citroen è iniziata con l’affidamento del massimo incarico tecnico a Christophe Besse (Rally di polonia 2017), è passata attraverso definizione della Formazione, Meeke, Breen e la scelta Loeb quale pilota di sviluppo e futuro “impiegato” del team ufficiale, e arriva fino alla nuova conduzione della struttura passata nelle mani di Pierre Budar.

Rally di Svezia
C3 WRC – Rally di Svezia 2018

Rally di Svezia: la top ten dopo la bandiera a scacchi

POSIZIONE PILOTITEAMTEMPO
1Thierry NeuvilleHyundai i20 Coupè WRC2h 52′ 13,1”
2Craig BreenCitroen C3 WRC+ 19,8″
3Andreas MikkelsenHyundai i20 Coupè WRC+ 28,3”
4Esapekka LappiToyota Yaris WRC+ 45,8”
5Hayden PaddonHyundai i20 Coupè WRC+ 54,4”
6Mads ØstbergCitroen C3 WRC+ 1′ 15,3″
7Jari-Matti LatvalaToyota Yaris WRC+ 2′ 04,9”
8Teemu SuninenFord Fiesta WRC+ 2′ 52,2″
9Ott TänakToyota Yaris WRC+ 3′ 44,4″
10Elfyn EvansFord Fiesta WRC+ 5′ 27,4″

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Giovinazzi

Ufficiale: Antonio Giovinazzi nuovo pilota Alfa Romeo Sauber, torna un italiano in F1

Tempo di lettura: 1 minuto. Una notizia irrompe a ciel sereno,  di quelle belle. Antonio Giovinazzi, fino a questo momento …

something