martedì, 7 Luglio 2020 - 18:35
Home / Notizie / Novità / Salone di Francoforte 2015: Audi e-tron quattro concept

Salone di Francoforte 2015: Audi e-tron quattro concept

Tempo di lettura: 1 minuto.

La Audi e-tron quattro concept è stata interamente concepita come auto elettrica e basta uno sguardo per rendersi conto di quanto sia innovativa nel suo segmento.

Si ispira al principio di Audi “aerosthetics”, che vuole conciliare accorgimenti tecnici per ridurre la resistenza aerodinamica con soluzioni di design creative.

Elementi aerodinamici mobili sul frontale, sulle fiancate e sul posteriore migliorano la circolazione dei flussi d’aria intorno alla vettura. Il sottoscocca, ottimizzato dal punto di vista aerodinamico, è completamente chiuso. Questa vettura fa registrare un record nel segmento dei SUV grazie al coefficiente di resistenza aerodinamica di 0,25, che, a sua volta, contribuisce all’elevata autonomia di oltre 500 chilometri.

La concept car si avvale della piattaforma modulare longitudinale di seconda generazione che lascia ampia libertà per quanto riguarda trazione e package. In lunghezza si colloca tra la Audi Q5 e la Q7. Con la sua carrozzeria in tipico stile SUV e l’abitacolo piatto in stile coupé, la Audi e-tron quattro concept risulta molto dinamica. Lo spazioso abitacolo è omologato per quattro persone.

La grande batteria agli ioni di litio è alloggiata tra gli assali sotto la cellula abitacolo. Questa soluzione permette di avere un baricentro basso e una ripartizione equilibrata dei carichi sugli assi che, a loro volta, conferiscono alla vettura straordinario dinamismo e sicurezza. Per quanto riguarda il sistema di propulsione, Audi attinge all’esperienza maturata con la sportiva elettrica Audi R8 e-tron. La Audi e-tron quattro concept è dotata di tre motori elettrici: uno sull’asse anteriore e due sull’asse posteriore. Diventa così una vettura a trazione integrale elettrificata: la e-tron quattro, efficiente e dinamica al tempo stesso.

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

peugeot 508 hybrid

Peugeot 508 Hybrid: linee da coupé, consumi da ibrida plug-in

Tra motori Diesel e benzina, nella ricca gamma di Peugeot 508 figura anche la versione …