in

Il Salone di Ginevra 2020 si svolgerà: nessun blocco per il coronavirus

Salone di Ginevra 2020 coronavirus
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo che il 25 febbraio 2020 si è verificato in Svizzera il primo caso di coronavirus, si è tenuto un incontro tra i Responsabili della Fondazione del Geneva International Motor Show (GIMS) ed il Palexpo, per rivalutare la situazione attuale, sulla base delle ultime informazioni diramate dalle Autorità cantonali della Sanità.

Nonostante le molte defezioni (saranno oltre 15 le Case automobilistiche a non partecipare) e l’emergenza – soprattutto in Italia – dovuta al Covid-19, che ha portato alla cancellazione di molti eventi, al rinvio del Salone del Mobile e a tante altre criticità, l’apertura del Salone di Ginevra 2020 non è in discussione.

La manifestazione si terrà, come previsto. I giornalisti avranno accesso ai padiglioni da lunedì, 2 marzo, a partire dalle ore 14.00, e dalle ore 15.00 avrà luogo nel Centro Congressi l’assegnazione del Premio Car of the Year. Il pubblico potrà visitare la manifestazione al Palexpo dal 5 al 15 marzo, a seguito delle due giornate dedicate alla stampa e ai VIP.

Salone di Ginevra 2020 e Palexpo seguono le direttive impartite dall’Ufficio Federale della Sanità (BAG) e sono in continuo contatto con la Direzione Generale della Sanità della Confederazione Elvetica e del Cantone di Ginevra e con i loro medici, per adeguare costantemente il piano d’azione in tempo reale. Le informazioni sui vari provvedimenti si possono visualizzare nel sito: https://palexpo.ch/de/gesundheit-und-sicherheit.

Quale sarà la risposta del pubblico? Lo scopriremo nei prossimi giorni.

Pilota professionista

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

KTM X-Box gtx

Torna la KTM X-Bow: si chiamerà GTX

CLK GTR vs 911 GT1

Mercedes CLK GTR VS Porsche 911 GT1: un incontro epico [VIDEO]