in

Saltati i test DTM a Monza, la causa l’emergenza Coronavirus

Il DTM a Monza
Tempo di lettura: < 1 minuto

Poteva essere una bella occasione per ammirare, in anteprima sulla tabella dei tempi, le vetture del DTM e, invece, i test DTM a Monza sono stati spostati a Hockenheim, su volontà dell’organizzatore a causa dell’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus che, va detto, sta comunque diminuendo.

I test DTM a Monza, originariamente in programma dal 16 al 18 marzo prossimi presso l’autodromo brianzolo, erano finiti al centro dell’attenzione già nella giornata di lunedì, quando il promoter ITR aveva diffuso un comunicato a mezzo stampa: “Siamo a conoscenza dell’epidemia di Coronavirus nel nord Italia e prestiamo particolare attenzione al suo potenziale impatto sui test pre-stagionali fissati a Monza. Stiamo collaborando con le autorità competenti per monitorare da vicino la situazione. Per ITR e tutto il mondo del DTM, la sicurezza è la priorità, per cui forniremo aggiornamenti appena possibile“.

Da lì alla decisione ufficiale di spostare i test in Germania, pur mantenendo l’appuntamento con Monza per il weekend di gara ufficiale, dal 26 al 28 giugno, il passo è stato breve. Hockenheim è stata scelta in quanto comoda per i team BMW e Audi e ospiterà i test per un giorno in più, dal 16 al 19 marzo.

Parlando di motorsport, già la settimana scorsa era stata comunicata l’ufficialità sulla rinuncia di Shanghai ad ospitare il GP di Cina nel weekend del 19 aprile, senza contare che anche la Formula E ha rinunciato a correre nel paese asiatico per la tappa locale; ora i test del DTM in Italia.

Queste le “vittime” più importanti del Coronavirus nel mondo delle corse, almeno fino a questo momento.

Dì la tua

milano monza motor show

Milano Monza Motor Show e Salone del Mobile nelle stesse date, un’occasione per rialzarsi e unire le forze

Interni Hyundai i20

Interni Hyundai i20: svelata la prima immagine ufficiale