in

Una Sauber C30 di Formula 1 comprata con i Bitcoin

Sauber C30 Formula 1 comprata con i Bitcoin
Tempo di lettura: < 1 minuto

Un miliardario cinese si è aggiudicato all’asta una Sauber C30, la Formula 1 con motore Ferrari risalente al 2011, e altre tre monoposto, tutte messe all’asta nei giorni scorsi.

Quello che colpisce di questa apparentemente “normale” transazione tra collezionisti facoltosi, oltre all’acquisto, dal valore stimato di oltre 4 milioni di sterline, è la moneta con cui è avvenuta la compravendita.

Eleesa Dandiani, che gestisce da anni una galleria a Londra è esperta in transazioni di opere d’arte con Bitcoin e altre monete e ha agevolato la vendita della Sauber pagata con i Litecoin, una delle criptovalute nate dalla moneta capostipite Bitcoin.

Non ci è dato sapere, invece, qual è stata la cifra sborsata convertita nella moneta virtuale nata dalla piattaforma Blockchain, un universo ancora tutto da scoprire e che, siamo sicuri, entrerà prepotentemente anche nel mondo dell’auto.

Gentlemen driver

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

transaxle

Il transaxle cos’è e perchè si adotta?

Alfa Romeo 4C prova

Inno alla 4C, un orgoglio tutto italiano